Otto nuovi ingressi Aderisce anche Telecom

ASSINFORM

Assinform continua a crescere. L’associazione aderente a Confindustria che raggruppa le principali aziende IT italiane annuncia l’adesione di otto di 8 nuove aziende e l’ingresso in Giunta ed in Consiglio Direttivo di nuovi autorevoli esponenti. Le nuove aziende associate sono: Cegedim Italia Srl (Milano), consociata italiana del gruppo francese Cegedim SA, leader italiano e mondiale nella fornitura sistemi di CRM e di business information al settore farmaceutico; DFLabs Srl (Milano), società di consulenza affermata nelle soluzioni avanzate per la gestione e la sicurezza dei dati e dei sistemi informativi; Informatica Software Italia Srl (Milano), società italiana del gruppo americano Informatica Corp, all’avanguardia nelle soluzioni di data integration; Nexus Informatica Srl (Novara), specializzata in prodotti software e soluzioni per il mobile computing; Ritel SpA (Rieti), società italiana nata dall’acquisizione dell’insediamento Alcatel di Cittaducale, attiva nei sistemi per la sicurezza e la gestione di reti energetiche e di telecomunicazione; Softec SpA (Firenze), azienda specializzata nella realizzazione di software in grado di agevolare e valorizzare l’utilizzo dei più diffusi dispositivi mobili in modo integrato con le applicazioni e i sistemi di back-end; Telecom Italia SpA (Roma), realtà italiana che non ha bisogno di presentazioni e che aderisce ad Assinform attraverso il comparto Ict del Gruppo, che conta oltre 4mila addetti; Tesi SpA (Cuneo), realtà emergente per i servizi e le soluzioni informatiche integrate, con particolare riferimento alle applicazioni per l'integrazione dei processi B2b e l'organizzazione aziendale.



“I nuovi ingressi in Assinform, che avvengono in un momento di così grandi incertezze e difficoltà come l’attuale, assumono un significato di particolare rilievo- commenta  Ennio Lucarelli, presidente Assinform -. Il rafforzamento della compagine associativa, infatti, rappresenta un forte segnale propositivo per affrontare la crisi e la condivisione da parte delle imprese dell’azione dell’associazione tesa a far emergere il ruolo cruciale che l’IT gioca per ammodernare il sistema Paese, aprire nuove opportunità di ripresa economica e occupazionali”.



Entrano nella Giunta dell’Associazione: Giovanni Aliverti,  public sector Italy manager of Business development di Ibm Italia; Luca Boatto,  condirettore generale di Pride SpA; Ermanno Bonifazi,  Amministratore delegato di Gruppo Pro SpA; Vincenzo Esposito,  Amministratore delegato di Dell SpA; Max Lora,  service manager di Savedata Srl; Roberto Lorini, executive Vice President di Value Team Spa. Entra, invece, nel Consiglio Direttivo Tatiana Rizzante, Amministratore delegato di Reply SpA

02 Aprile 2009