Oristano, tutti i servizi sanitari "a portata di app"

REGIONI

"Oristano smart Asl" visualizza i tempi di attesa del pronto soccorso, i turni delle farmacie o le guardie mediche. Dina Ari, responsabile dei sistemi informativi della Asl 5: "Strumento utile anche per i turisti"

di Massimo Canorro

“Un’applicazione gratuita, sviluppata nell’arco di sei mesi all’interno del nostro sistema informativo aziendale, che semplifica e velocizza l’accesso ai servizi sanitari, soprattutto quelli d’urgenza”. Così a CorCom Dina Ari, responsabile dei sistemi informativi aziendali della Asl 5 di Oristano. "Una realtà professionale decisamente  attenta alle nuove tecnologie”, sottolinea l’ingegnere presentando l’applicazione “Oristano smart asl”.

Sulla stessa linea il commissario straordinario Maria Giovanna Porcu: “Lo sviluppo della app si inserisce in un percorso intrapreso dalla nostra Asl nell’ottica di trasparenza e modernizzazione, sfruttando le possibilità offerte dalle nuove tecnologie”. Selezionando l’applicazione, disponibile per tablet e smartphone, l’utente può usufruire di sei icone con altrettanti servizi.

La prima dà informazioni sulle farmacie di turno della giornata, su quelle più vicine alla località indicata o al luogo in cui ci si trova (grazie alla localizzazione gps) e sui loro orari di apertura. La seconda, oltre a contenere indirizzi e recapiti dei tre pronto soccorso degli ospedali di Oristano, Ghilarza e Bosa, consente di conoscerne in tempo reale i tempi d’attesa grazie al collegamento con la pagina “monitor pronto soccorso” del portale regionale Sardegna salute. E ancora, la terza e la quarta icona forniscono una serie di informazioni utili sulla guardia medica e turistica.

“Semplicemente digitando il nome di una località, la app restituisce indirizzo e numero di telefono del servizio di continuità assistenziale più vicino”, riprende Ari. Senza dimenticare, e qui entrano in gioco quinta e sesta icona, la possibilità di usufruire di una mappa dei servizi ospedalieri e conoscere gli itinerari da compiere per raggiungere i servizi sanitari in auto oppure a piedi.

“Stiamo parlando di uno strumento molto utile anche ai turisti, specie nei casi di emergenza e quando non si conosce bene il territorio”, riprende la responsabile dei sistemi informativi aziendali. Dunque, dopo aver realizzato la carta dei servizi telematica, contenente i riferimenti essenziali sull’offerta sanitaria presente in ciascuna struttura, ed aver creato degli spazi “ad hoc” sui propri canali social, la Asl di Oristano punta forte su questo servizio. “Prevediamo di integrare la app con nuovi contenuti, cosicché diventi uno strumento di consultazione sempre più importante”, conclude il commissario Porcu.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 01 Febbraio 2016

TAG: Oristano smart Asl, Asl 5, Dina Ari, Sardegna Salute, Mria GIovanni Porcu

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store