Nasce il "selezionatore" di startup native digitali

ONEDAY

Nasce il Gruppo OneDay, la holding che incorpora alcune tra le principali realtà digital native nazionali e si pone l’obiettivo di essere il più grande gruppo indipendente che offre struttura istituzionale, finanziaria ed operativa a tutte quelle realtà che vogliono rivoluzionare le regole del mercato di riferimento.

“8 anni fa nasceva ScuolaZoo, sito per denunciare casi di cattiva istruzione e punto di riferimento di studenti che condividevano tesine e appunti” ricorda Paolo De Nadai, Amministratore Delegato e Fondatore della società insieme a Francesco Fusetti, “: in breve si trasformò da blog in community per poi diventare una società e dal 2009 non ci siamo più fermati, aggiungendo un tassello dopo l’altro”.

Attivi in diversi settori (editoria online, advertising, social media marketing, turismo, licensing, merchandising e coworking space), ScuolaZoo, ScuolaZoo Viaggi Evento, ZooCom, SGTour e il C32 sono i brand che faranno parte del Gruppo OneDay e che puntano a chiudere il 2016 con un fatturato complessivo di 10 milioni di euro, con una crescita annua media del 40% e un totale di 70 dipendenti.

“Con la nascita del Gruppo OneDay” dichiara De Nadai “intendiamo dotarci di una struttura ancora più solida e definita in grado di fornirci un supporto efficiente e flessibile che ci consenta di cogliere con rapidità tutte le opportunità di business che si dovessero presentare. Allo stesso tempo” continua De Nadai “sulla base delle esperienze e della posizione di rilievo acquisita nelle diverse industry, vogliamo mettere a disposizione di startup ad alto potenziale, un concreto supporto volto a replicare il successo economico ed imprenditoriale delle aziende già incorporate. Attraverso questo sostegno gli startupper potranno concentrarsi sullo sviluppo della propria idea, mentre il Gruppo gestirà tutte le esigenze trasversali tra cui la gestione delle risorse umane, quella contabile e amministrativa, il supporto IT e di web design, il tutto all’interno di uno spazio concepito per fare squadra e stimolare la creatività”.

I primi che sono finiti nel perimetro del Gruppo sono stati gli ideatori di calciatoribrutti.com, realtà fondata da due studenti universitari con l’obiettivo di parlare di calcio con un linguaggio irriverente e che oggi vanta un seguito di oltre 1,5 milioni di fan sul web e sui social, uno spazio settimanale in RAI e molteplici partnership commerciali.

A seguire, i fondatori di Made For School, due ex rappresentanti d’istituto che hanno fatto confluire le competenze acquisite nello sviluppo di una realtà imprenditoriale, il cui scopo è valorizzare l’immagine delle scuole e la loro relazione con gli studenti potenziando l’identità dei singoli Istituti attraverso il rifacimento del logo, del sito e del merchandising scolastico, presentazioni interattive e video, accesso ai fondi europei.

Dalla community al social media marketing. È questo il percorso di ScuolaZoo, il portale dedicato al mondo degli studenti che ogni mese attira più di 2,5 milioni di visitatori unici sul sito e altrettanti fan e follower sulla propria pagina Facebook e sul profilo Instagram. ScuolaZoo come testata giornalistica si dedica anche alla produzione di diari scolastici: il diario di ScuolaZoo è il terzo più venduto in Italia, presente su oltre 200.000 banchi di scuola.

Il gruppo OneDay può inoltre contare su SGTour, tour operator associato ad Astoi e guidato fin dalla sua nascita da Betty Pagnin, che è anche azionista del Gruppo. SGTour propone pacchetti vacanza ad hoc per studenti, liceali e universitari attraverso il brand ScuolaZoo Viaggi Evento ed è una realtà in continua crescita che da sola punta a chiudere il fatturato 2015 a quota 6 milioni di euro e ha visto un incremento dei partecipanti dai 220 della prima edizione del 2009 agli oltre 12.000 in partenza per l’estate 2016 per le 7 destinazioni toccate in Europa.

Inoltre grazie ad uno staff di più di 200 brand ambassador che garantiscono capillarità sul territorio SGTour, nel solo 2015, ha organizzato 238 eventi di guerrilla marketing in tutta Italia con il supporto di ZooCom, ultima nata di casa OneDay.

ZooCom è l’agenzia di comunicazione social e field del gruppo, con un fatturato 2015 di 2 milioni di euro. Un vero e proprio content booster a disposizione delle multinazionali del largo consumo che necessitano di massimizzare l’engagement e accendere le fanbase.

Grazie al suo team di professionisti ZooCom raggruppa oggi 90 fanpage, 4.000 publisher affiliati e più di 12.000 pagine nel network proponendosi come realtà innovativa sempre alla ricerca di nuovi touch point, modalità di ingaggio e aggiornamento sui trend digital e non.

Tutte queste realtà vivono all’interno del C32, lo spazio coworking del gruppo OneDay che occupa 2.000 mq a Milano, un luogo in grado di offrire l’humus ideale per l’intero ecosistema delle startup digitali nazionali e internazionali.

“Siamo giovani, ma pieni di energia” conclude De Nadai “abbiamo entusiasmo e vogliamo essere portavoce delle generazioni del futuro dando supporto a idee e iniziative, favorendone la crescita e valorizzandone il merito. Siamo pronti a cogliere qualsiasi opportunità che vada in questa direzione ed avere così un business mate in ogni mercato”.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 09 Febbraio 2016

TAG: one day

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store