Nuove suite di soluzioni per il "Digital workplace"

ARUBA

Una nuova suite di soluzioni di rete integrate software e hardware che consentono alle imprese di favorire il processo di sviluppo verso il Digital Workplace secondo i requisiti della GenMobile (la generazione di dipendenti esperti di tecnologia mobile) e le nuove esigenze di connettività dei dispositivi dell’Internet of Things (IoT). E' il nuovo portfolio di soluzioni messo in capo da Aruba, consente all’IT di anticipare e risolvere i problemi di connessione, creare politiche sicure per costruire ambienti di lavoro digitali ottimizzati che aumentano la produttività dei dipendenti.

Le politiche di sicurezza delle reti aziendali sono state concepite sull’idea di staticità, client desktop che comunicano con una serie di server interni, un approccio superato negli ambienti di business moderni - si legge in una nota della società - La proliferazione di dispositivi mobili e IoT, così come le applicazioni cloud-based, impone alle aziende di ripensare i requisiti di connettività e mobilità tradizionali per favorire le nuove abitudini di lavoro, dove la collaborazione e gli appuntamenti fuori dal consueto orario di ufficio sono all’ordine del giorno. Come risultato, le aziende devono modificare l’approccio e attivare servizi che ruotano attorno alla persona per attrarre e trattenere i migliori talenti.

Con la nuova serie di soluzioni software per il networking, Aruba migliora ulteriormente la propria offerta andando oltre le soluzioni di rete stabili, focalizzate sull’hardware. Il nuovo portfolio di soluzioni integrate cablate e wireless, combinato con le innovazioni nella gestione e nella sicurezza di rete, permette alle aziende IT di progettare e aumentare le reti per favorire un ambiente di lavoro digitale.

Con Aruba Clarity si possono prevedere le criticità di connessione prima che diventino un problema

Con enormi volumi di dispositivi connessi in rete, i team IT richiedono una visibilità dettagliata del livello di accesso – di ciascun utente, dispositivo e applicazione – per mantenere la produttività elevata e assicurare continuità al business. Aruba Clarity, un nuovo modulo software per la gestione della rete Aruba AirWave, offre una potente e intuitiva analisi affinché i responsabili IT possano anticipare e risolvere criticità di connessione prima che l’utente sia interessato piuttosto che risolvere il problema dopo. Con Aruba Clarity, AirWave è in grado di monitorare una vasta gamma di parametri in modo proattivo, come il tempo necessario a un dispositivo mobile per collegarsi a una radio Wi-Fi, autenticarsi a un server RADIUS, ottenere un indirizzo IP tramite DHCP e registrare nomi per servizi DNS. Clarity consente ai responsabili delle operazioni di rete di raccogliere queste informazioni non solo come client Wi-Fi connessi e in roaming ma anche con prove di simulazione on demand o programmate su client tra punti di accesso Aruba (APs).

Inoltre, il nuovo rilascio AirWave 8.2 fornisce ai professionisti dell’IT informazioni dettagliate sulla quantità di tempo sprecate per la connessione a contenuti web in modo da assegnare una categoria di priorità e reputazione bassa, così che possano intervenire proattivamente e migliorare lo stato del Wi-Fi. I miglioramenti al pacchetto di funzionalità VisualRF di AirWave consentono una visualizzazione della copertura Wi-Fi in time-lapse per un massimo di 24 ore, riducendo drasticamente i tempi e l’intervento manuale necessario ai tecnici di rete wireless per identificare le tendenze negative sulla copertura Wi-Fi.

Fissare la rete al dispositivo grazie agli importanti miglioramenti con Aruba ClearPass

Per affrontare la sfida degli ambienti di lavoro digitali – in particolare con l’aggiunta di dispositivi IoT – le aziende devono essere in grado di modificare le politiche di sicurezza in modo rapido e applicare le modifiche strutturali necessarie quando richiesto. Con il crescente impiego di dispositivi e applicazioni su cloud connessi alla rete, l’IT delle aziende ha bisogno di un quadro di politiche comuni per proteggere le risorse aziendali indipendentemente dal tipo di dispositivo o dal metodo di connessione impiegato.

Il nuovo Aruba ClearPass Policy Manager 6.6 consente ai team che si occupano delle operazioni di sicurezza di creare politiche che si adattino alla crescita del BYOD e alle sfide emergenti che riguardano l’adozione dell’IoT. ClearPass 6.6 permette di personalizzare i profili dei dispositivi per ogni dispositivo connesso non categorizzato, l’autenticazione a più fattori su dispositivi mobili per uso di rete e analisi dettagliate sugli incidenti di sicurezza. Come risultato della perfetta integrazione con i firewall di nuova generazione di Palo Alto Networks e partner per l’autenticazione multi-factor Duo Security e ImageWare, ClearPass migliora la protezione dalle minacce a dispositivi, alla rete e alle applicazioni in tempo reale.

Prestazioni ottimizzate grazie a nuove reti cablate e wireless multi-gigabit

La nuova serie 330 di AP Wave 2 multi-gigabit di Aruba con tecnologia HPE Smart Rate garantisce all’utente un’esperienza fluida e offre il massimo delle prestazioni per applicazioni che richiedono un uso intensivo di banda, così come la più elevata qualità alle applicazioni sensibili alla latenza, per esempio Microsoft Skype for Business e le conferenze in Wi-Fi. Con la sua tecnologia ClientMatch unica, la serie 330 assicura che ogni dispositivo mobile collegato a Wave 2 possa sfruttare lo standard multi-user multiple-input multiple-output (MU-MIMO). I nuovi AP sono dotati di Bluetooth Low Energy (BLE) integrato per gestire in modo efficace l’alimentazione a batteria dei Beacon Aruba e scalare i servizi indoor basati sulla localizzazione.

Poiché il passaggio di aziende e dipendenti a un ambiente di lavoro digitale continua con l’adozione del Wi-Fi in tutte le sue forme di connessione le organizzazioni non avranno bisogno di troppe porte cablate per supportarli. Tuttavia, l’ondata di dispositivi IoT è la dimostrazione di come l’infrastruttura di rete cablata rimanga vitale. La nuova Switch Serie 380 di Aruba comprende la tecnologia HPE Smart Rate che consente alle aziende di fornire velocità di trasferimento dati da 1/2.5/5/10Gbps. Con la capacità multi-gigabit, la serie 3810 protegge gli investimenti dell’IT che intende assicurare la propria infrastruttura di rete anche in futuro con l’emergere di tecnologie wireless di capacità superiore che superano il limite Wi-Fi backhaul attuale di 1Gbps.

L’ultima Serie 3810 di Aruba e quelle già presenti nel portfolio di Aruba come la serie 2530, 2920 e gli switch campus 5400R sono alimentati con il nuovo ArubaOS-Switch: un sistema operativo unificato che integra le migliori caratteristiche e funzionalità dei sistemi operativi ArubaOS e HPE ProvisionOS. Con l’integrazione di Aruba ProVision ASIC, questa nuova generazione di switch consente la programmazione in tempo reale senza bisogno di sacrificare le prestazioni di inoltro dei pacchetti line-rate.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 08 Marzo 2016

TAG: Aruba, Digital Worplace

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store