Made in Italy i "super circuiti" StM per i data center di Google

MICROELETTRONICA

Le nuove soluzioni garantiscono efficienza per la prossima generazione di architetture a 48V, riducendo perdite di potenza, necessità di spazio e costi di raffreddamento

di A.S.

Una nuova famiglia di circuiti integrati per la conversione di potenza, studiati in Italia appositamente per le architetture di nuova generazione, quelle a 48 Volt. A mettere a punto i tre nuovi prodotti, che saranno compatibili con gli standard dei data center di nuova generazione di Google e che sono già in produzione e in consegna, è STMicroelectronics, multinazionale specializzata nei semiconduttori, che conta clienti in tutti i settori applicativi dell’elettronica.

Per rispondere alla richiesta di un continuo aumento delle prestazioni, sono aumentati potenza di calcolo e consumi energetici di server e processori con il ricorso a chip multicore - si legge in una nota dell’azienda - Questa nuova generazione di architetture di potenza ha l’obiettivo di ridurre in modo consistente la potenza elettrica sprecata nei server per data center e risponde anche ai requisiti della nuova architettura a 48 V annunciata da Google.

Nei novi circuiti integrati sarà possibile la conversione diretta digitale della potenza da 48 V, sviluppando una famiglia di soluzioni in grado di supportare tutto lo spettro di applicazioni di conversione di potenza per data center. “La conversione diretta digitale di potenza elimina gli stadi intermedi di conversione per minimizzare, nei data center, le perdite di potenza che derivano dalla distribuzione dell’energia, ridurre le esigenze di raffreddamento e diminuire i costi”, spiega una nota di St Microelectronics.

“Questa architettura a 48 V è ideale per datacenter ad altissima efficienza poiché permette di ridurre notevolmente il costo complessivo di funzionamento e gestione - spiega Matteo LoPresti, group vice president e direttore generale analogici di STMicroelectronics - ST sta già producendo in volumi e supporta questa nuova generazione di applicazioni con i nostri convertitori isolati risonanti di potenza unici al mondo, dimostrando che questa soluzione è in grado di garantire una efficienza di potenza ai massimi livelli del settore, oltre ad una eccezionale scalabilità e flessibilità”.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 11 Marzo 2016

TAG: StMicroelctronics, Google, Data Center, Circuiti integrati

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store