Scuola digitale, la start up Beyond nel programma "Newton"

QUI! GROUP

Qui Group con la startup Beyond è l'unica azienda italiana a partecipare al programma "Newton", il progetto europeo finanziato con i fondi europei del programma quadro Horizon 2020. Il prgetto, del valore totale di circa 6,5 milioni di euro, ha l'obiettivo di promuovere l'innovazione e la digitalizzazione nell'e-education e nella digital school. Beyond, con sede a Napoli, è specializzata in ricerca e sviluppo e soluzioni Ict applicabili nel settore commerciale, turistico/culturale, dei trasporti, e dei pagamenti.

Nel progetto “Newton”, della durata complessiva di 3 anni, sono coinvolti partner da tutta Europa, tra cui la Dublin City University, capofila, e altre quattro università: Federacion Universitaria San Pablo CEU Madrid (Spagna), Brunel University London (Regno Unito), National College of Ireland (Irlanda) e UNI Bucarest (Romania). Tra le imprese Atos (Spagna), Atos IT Solutions (Slovacchia), Stuba (Slovenia), Whiteloop (Regno Unito), Apierian Ldt (Irlanda), Kybertec (Rep. Ceca) e Siveco (Romania). Il primo Meeting del gruppo di lavoro, si terrà nei giorni lunedì 14 e martedì 15 marzo a Dublino, ospitato dalla Dublin City University.

La partecipazione al progetto europeo è un traguardo importante, considerando l’altissimo livello di competizione: sono migliaia le proposte ricevute dai 28 paesi dell’Unione, con un tasso di successo medio per i bandi di nostro riferimento compreso tra il 5% e l’8% - afferma Gregorio Fogliani, presidente di QUI! Group (nella foto) - Il progetto dà continuità alla nostra idea di innovazione, che prevede da sempre la collaborazione con le università, in questo caso provenienti da tutta Europa  L’ambito non è strettamente collegato ai business del Gruppo, ma quello dell’Educazione, in questo momento, è uno dei settori con le più ampie potenzialità di sviluppo tecnologico, soprattutto in Italia, dove il mondo dell’insegnamento, parlando di strumenti e metodi, è fermo ormai da decenni e avrebbe bisogno di una svolta digitale. E’ un campo in cui l’Europa, ma anche il nostro Governo, stanti i programmi annunciati, ha investito e vuole investire molto nei prossimi anni, per creare maggiore inclusività, coesione culturale oltre che per limitare il crescente tasso di abbandono scolastico a tutte le latitudini del nostro continente”.

QUI! Group, società specializzata nei titoli di servizio per Il welfare aziendale e sociale, nei sistemi di pagamento e nei circuiti loyalty, partecipa mettendo a disposizione la proprie competenze Ict, già applicate nei suoi settori di business, tra cui la gamification, l’user profiling, la big and social data analysis, allo scopo di aumentare il coinvolgimento e migliorare la user experience di tutti gli attori del processo educativo e dell’apprendimento.
 

©RIPRODUZIONE RISERVATA 11 Marzo 2016

TAG: QUI! Group, Beyond, Horizon 2020, Newton, digital school

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store