Pileri al tavolo degli esperti Ue per l'innovazione dei servizi

EUROPA

Il presidente di Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici rappresenterà l'Italia nel gruppo dei 20 creato ad hoc dalla Commissione europea. Primo appuntamento domani a Bruxelles

di Davide Lombardi
Sarà Stefano Pileri, Presidente di Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici a rappresentare l’Italia nell’ Expert Panel on Services Innovation in the Eu, creato dalla Commissione Europea con l’obiettivo di fornire ai governi raccomandazioni e indicazioni strategiche su come promuovere e incrementare l’innovazione nei settori dei servizi.

E’ la prima volta che la Commissione Ue affronta con obiettivi ben delineati il problema dell’innovazione nei servizi. Il settore dei servizi rappresenta, nell’Europa a 27, il 69,2% dell’occupazione e il 71,6% del valore aggiunto prodotto. Va da sé che l’innovazione in questo settore è cruciale per la crescita europea.

Per il Panel sono stati selezionati 20 esperti europei provenienti dal mondo delle pubbliche amministrazioni, delle imprese, delle università. Il loro compito? Analizzare gli strumenti e le iniziative a supporto dell’innovazione nei servizi, valutare l’efficacia delle politiche sinora attuate, individuando quelle di maggior successo, e, infine, proporre una strategia comunitaria di ampio respiro.

Sono quattro i workshop previsti a Bruxelles. Il primo è previsto per il 25 e il 26 marzo prossimi, e i lavori si concluderanno a gennaio 2011.

24 Marzo 2010