Ibm ritira l'offerta per Sun Microsystems

ACQUISIZIONI

Ibm ha ritirato l’offerta di acquisto per Sun Microsystems. A riportare la notizia sul suo sito Web il New York Times. “Sun ha rifiutato l’offerta da 7 miliardi di dollari avanzata da Ibm - scrive il Nyt - in quanto decisa a vendere solo a un prezzo superiore ai 10 dollari ad azione, così come previsto dall’offerta iniziale”. Stando a quanto riportato dal quotidiano statunitense, infatti, la prima offerta di Big Blue era stata di 8 miliardi di dollari (tra i 10 e 11 dollari ad azione). Dopo aver respinto l'offerta, “il produttore di server è ora libero è di cercare altri acquirenti tra i rivali di Ibm, come HP e Cisco Systems, che di recente è entrata nel mercato dei server”, commenta A.M. Sacconaghi, analista di Sanford C. Bernstein.

06 Aprile 2009