Banker Trojan il nuovo virus più diffuso

PANDA SECURITY

Panda Security ha pubblicato un report sui principali avvenimenti legati alla sicurezza che hanno caratterizzato il primo trimestre di quest’anno.
Come previsto, il numero di nuovi malware in circolazione ha continuato a crescere e la categoria più diffusa è stata ancora una volta quella dei banker Trojan, attestandosi al 61% di presenza. Seguono i virus tradizionali, con il 15.13%, significativa rappresentanza dopo il declino degli ultimi anni.

La classifica dei paesi più colpiti, elaborata grazie ai dati raccolti da Panda ActiveScan, lo scanner online gratuito, vede sempre al primo posto la Spagna, con il 35% di computer infetti, seguita da Stati Uniti, Messico e Brasile.
Numerosi sono stati anche gli attacchi BlackHat Seo effettuati con le applicazioni Apple iPad o Facebook. Inoltre, si evidenzia come i social network continuino ad essere manipolati per diffondere malware traendo in inganno gli utenti, un trend che si teme non arresterà certo la sua corsa durante l’anno.

In questi primi mesi del 2010 le attività di prevenzione per la sicurezza informatica sono state significative, basti pensare allo smantellamento della botnet Mariposa, una delle reti di malware più estese mai rilevate finora, l’individuazione di un esemplare di malware diffuso da Vodafone e la scoperta di innumerevoli vulnerabilità critiche.

Il report di Panda Security è disponibile su: www.pandasecurity.com/spain/homeusers/security-info/tools/reports.htm

06 Aprile 2010