Sirti attiva per Rfi l'impianto di segnalamento di Ponte Gardena

SIRTI

Sirti ha attivato l’impianto Acc (apparato centrale computerizzato) per Rete ferroviaria italiana (Rfi) nella stazione di Ponte Gardena (BZ), sulla linea ferroviaria Verona - Brennero. L’impiego dell’apparato di ultima generazione, spiega l'azienda in una nota, consentirà una gestione e un controllo più efficienti della circolazione ferroviaria e una maggiore affidabilità dell’infrastruttura, garantendo anche il miglioramento degli standard di puntualità e regolarità dei treni.

"L’impianto Acc della stazione di Ponte Gardena - sottolinea Sirti - è un esempio di perfetta organizzazione e collaborazione proattiva con il cliente. L’integrazione tra programmazione, progettazione ed esecuzione dei lavori garantisce un risultato di grande qualità".

L’attivazione di questo impianto, la quinta in ordine cronologico, considerando anche la recente attivazione in Polonia, costituisce un caso di particolare rilevanza per Sirti. Si tratta infatti del primo impianto realizzato dalla società utilizzando il modello architetturale ideato per supportare il processo di internalizzazione di RFI “Categorico”. Tale modello fungerà da punto di riferimento per i prossimi impianti di tecnologia Sirti - conclude la nota - che Rfi realizzerà in autonomia.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 19 Ottobre 2016

TAG: Sirti, Rfi, Rete ferroviaria italiana, Ponte Gardena

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store