New, More, Smart, via alla quinta edizione del Sas Forum

SAS ITALIA

New, more, smart: è la filosofia della quinta edizione di Sas Forum Italia, l’appuntamento italiano di riferimento per la Business Intelligence e i Business Analytics, che si tiene l’11 maggio prossimo a Milano presso l’Hotel Melià.
Quest’anno, infatti, l’appuntamento si presenta con una formula ampiamente rinnovata, con l’obiettivo di offrire agli operatori del settore risposte sempre in linea con le loro esigenze in costante evoluzione.

Anticipato da ottobre a maggio e ottimizzato in un giorno, Sas Forum Italia propone un’agenda ancora più ricca di momenti di incontro e materiali di confronto, con un orizzonte di interesse che coinvolge sempre di più partner, esperti di settore, opinion leader e mondo accademico. Non solo un appuntamento Sasdunque, ma un momento di incontro e confronto per tutte le community professionali interessate alle tematiche della Business Intelligence e dei Business Analytics.

“Abbiamo capitalizzato l’esperienza delle precedenti edizioni – commenta Emanuela Sferco, Direttore Marketing Sas Italia – per realizzare quest’anno un Forum che, anche grazie alla partecipazione attiva di numerosi nostri partner, è molto più di un evento ‘aziendale’ e rafforza ulteriormente il suo ruolo di momento di incontro, confronto e dibattito imperdibile per tutti coloro che si occupano di Bi e Ba in Italia e vogliono essere aggiornati sullo stato dell’arte”.

Essenziale dunque il coinvolgimento nella nuova formula dei partner – più di 20 – che avranno più spazio a partire dal convegno di apertura della mattinata, dalle 9.45 alle 12.30, dedicato a “La sfida della Business Governance: quando la velocità diventa sistema”. L’incontro farà il punto su approcci e strumenti per proiettare la propria azienda nel futuro grazie alla visione condivisa di un traguardo realistico e credibile e per attuare una strategia di governance che mette a fattore comune idee e conoscenze.

Insieme con Marco Icardi, Country Manager di Sas Italia e Mario Alonso Puig, medico ed esperto di motivazione, leadership, creatività e innovazione, porteranno i loro contributi al convegno anche i rappresentanti dei partner: Angelo D’Imporzano, Executive Director Business Analytics Igem di Accenture, Giorgio Mosca, Direttore Innovazione e Pianificazione per la Divisione Ict di Elsag Datamat e  Massimo Pellegrino, Vice President Emea Business Intelligence Solutions di Hp. Agli interventi seguirà un dibattito moderato da Carlo Alberto Carnevale Maffè, Docente di Strategia d'Impresa ed Economia Aziendale di Sda Bocconi, mentre D’Imporzano e Pellegrino saranno protagonisti di una intrigante “intervista doppia”.

Le sessioni parallele del pomeriggio prevedono conferenze, testimonianze, workshop tematici e sessioni dimostrative. Le conferenze offriranno uno spaccato verticale delle diverse industry, dal settore bancario, finanziario e assicurativo alla supply chain, dall’energia e le utility alle pubbliche amministrazioni, fino a Cpg & trade, industria e servizi e Made in Italy.  Verranno approfonditi temi di interesse trasversale, mentre tra le testimonianze sarà possibile ascoltare Banca Popolare di Milano, Cisalfa Sport, Elsag Datamat, Ergo Italia e Hdi-Gerling. Gli approfondimenti dei workshop tematici spaziano dall’Enterprise Reporting alle Risorse Umane e gli eventi di sicurezza e le sessioni dimostrative presentano alcune delle più attuali applicazioni dei Business Analytics di Sas, come la gestione delle frodi e il workforce management.

Conclude la giornata una “lezione” di Mario Alonso Puig su “Creatività, Leadership e Motivazione. Come generare responsabilità, motivazione e fiducia partendo da autenticità, integrità e impegno”. Puig spiegherà come la leadership sia strettamente connessa alla capacità di emozionare e aiutare a identificare e perseguire le ambizioni e i desideri,  sia nei successi personali come nelle performance aziendali.

20 Aprile 2010