Emc, trimestre record. Utili in volo a +92%

RISULTATI FINANZIARI

2010 al rialzo. Programmate 2.000 assunzioni. Ripresa in vista per lo storage

di Patrizia Licata
E’ forse prematuro inneggiare alla fine dell’annus horribilis ma sicuramente il 2010 si è aperto con una bella ventata di ottimismo per molte aziende tecnologiche. Emc ha messo a segno un primo trimestre record con guadagni che salgono del 92%, grazie al forte incremento delle vendite alimentato dalla rinnovata spesa delle aziende in progetti IT. Gli utili sono arrivati a 372,7 milioni di dollari (contro 194,1 milioni un anno prima), mentre il revenue ha registrato un incremento del 23% e ammonta a 3,89 miliardi.

Sono risultati che spingono Emc ad alzare il forecast per l’anno in corso. “La nostra strategia si concentra su quattro mercati a forte crescita che valgono molti miliardi di dollari e questo produce risultati”, ha commentato il presidente e Ceo Joe Tucci.

 Per Daniel Ives, analista di Fbr Capital Markets, il balzo delle vendite di Emc è "impressionante". “L’azienda ha beneficiato della forte domanda per la sua piattaforma Symmetrix di networked storage, ingrediente fondamentale del suo successo per il 2010 e gli anni a venire”, ha aggiunto Ives.

Emc, che vende hardware per lo storage delle informazioni nei data center aziendali, ha sofferto la recessione del 2009 meno di altre aziende, ma le sue vendite hanno comunque risentito della tendenza dei clienti a rimandare i grandi investimenti It. Ora la spesa è tornata a crescere, molte aziende si aprono alle soluzioni del cloud computing e questo fa salire nuovamente gli ordini per Emc.


Per sostenere il suo impegno della ricerca e sviluppo e tenere il passo con la domanda, il gruppo ha assunto 800 nuovi dipendenti nel primo trimestre e prevede di assumere altre 2000 persone in tutto il mondo entro la fine dell’anno, come anticipato dal Chief financial officer David Goulden.

 Emc prevede anche di guadagnare un’importante quota di mercato nel 2010.

Goulden ha spiegato che i robusti risultati di Emc si devono alla ripresa su mercati dove la domanda esisteva ma era rimasta repressa a causa della crisi economica. In particolare, l’azienda ha registrato un forte aumento nel settore dei servizi finanziari americano. 

22 Aprile 2010