Angelucci: "Un'unica associazione dell'Ict"

PROGETTI

Il presidente di Assinform lancia la proposta di una riorganizzazione delle associazioni IT e Tlc di Confindustria. Verso il tramonto l'ipotesi di una fusione Assinform-Anitec

di Mario Sette
Nel corso del convegno "Informatica per lo sviluppo del Paese" che si è svolto ieri e Roma per iniziativa di Assinform, il presidente dell' Associazione, Paolo Angelucci ha lanciato la proposta di una grande Associazione dell'Ict nella quale potrebbero confluire le imprese di telecomunicazioni e di informatica.

Fin dal suo insediamento a giugno al vertice di Assinform, Angelucci ha insistito sull'esigenza di una rappresentatività più forte del settore e correva voce che volesse favorire la fusione tra la sua Associazione e l'Anitec, Associazione Nazionale Industrie Informatica, Telecomunicazioni ed Elettronica di Consumo federata ad Anie. Questa idea ha trovato forti opposizioni tra le aziende informatiche più grandi che hanno minacciato di lasciare Assinform ritenendo non adeguata una rappresentanza all’interno di un raggruppamento multiforme come Anie.

Adesso si aspetta la reazione alla proposta lanciata ieri che dovrebbe riunire sotto un'unica bandiera confindustriale gli operatori delle tlc con quelli dell'It.Una convivenza tutt'altro che facile.

23 Aprile 2010