Engineering, 2009 da record. Gli utili balzano a +131%

DATI FINANZIARI

Su del 2,9% anche il valore della produzione che si attesta a 724 mln di euro. L'Assemblea dei soci delibera un dividendo complessivo per 7 mln di euro

di Enzo Lima
Si chiude in bellezza il 2009 di Engineering Ingegneria Informatica. Il bilancio si è chiuso con un utile netto di 34,3 milioni di euro, in crescita del 131,5% rispetto ai 14,8 milioni di euro registrati a fine 2008, mentre il valore della produzione di 724 milioni di euro sale del 2,9% rispetto ai 703,7 milioni del 2008. L’Ebitda si attesta a 93,6 milioni di euro contro i 63,3 milioni del 2008, con un incremento del 47,9% su base annua. In crescita del 75,5% l’Ebit, pari a 69,9 milioni di euro (39,8 milioni di euro nel 2008). Gli ordinativi acquisiti risultano di 727,7 milioni di euro (+2%) e il backlog di 432,6 milioni di euro (+7,6%). La posizione finanziaria netta al 31 dicembre 2009 registra un saldo finale negativo di 38 milioni di euro contro i –49 milioni di euro registrati al 30 settembre 2009.

Alla luce dei risultati, l’Assemblea dei soci ha deliberato la distribuzione di un monte dividendi complessivo di 7 milioni di euro, pari a 0,5646 euro per azione ordinaria, in pagamento dal 17 giugno 2009, con stacco della cedola il 14 giugno. L’Assemblea ha inoltre rinnovato l’autorizzazione all’acquisto e alla vendita di azioni proprie per i prossimi 18 mesi.

23 Aprile 2010