Nuove soluzioni per il networking

HP

Hp ha lanciato un nuovo portafoglio di soluzioni per la connettività edge-to-core che offre al mercato una vantaggiosa alternativa in termini di tecnologia, efficienza energetica e total cost of ownership.
Il nuovo portafoglio Hp Networking combina il meglio dei prodotti Hp ProCurve e 3Com per fornire funzionalità avanzate di network fabric fino a due volte più veloci, dimezzando l’assorbimento di energia elettrica e riducendo del 65% il total cost of ownership (Tco).
 
Hp ha anche annunciato che il suo nuovo data center interno sarà basato totalmente sui prodotti Hp Networking ad ulteriore dimostrazione della scalabilità e delle caratteristiche mission-critical del nuovo portafoglio networking combinato.  
Hp Networking, guidato da Marius Haas, senior vice president e general manager, è parte integrante della business unit Enterprise Servers, Storage and Networking la cui leadership è affidata a David Donatelli, executive vice president e general manager.

Il nuovo portafoglio rappresenta un passaggio chiave nella strategia Hp Converged Infrastructure che punta all’eliminazione dei silos di server, storage e networking per creare pool virtuali di risorse, progettati per gestire in modo ottimale i servizi aziendali..
“Le aziende richiedono più scelta per le soluzioni di networking-ha dichiarato Mark Fabbi, vice president e distinguished analyst di Gartner Inc-. La combinazione di aspettative crescenti per infrastrutture agili, in grado di rispondere dinamicamente alle esigenze di business e di un contesto di maggiore instabilità economica richiedono più innovazione, alternative forti e un approccio più business centric alla progettazione di rete.

Il portafoglio Hp Networking consente ai clienti di eliminare le apparecchiature ridondanti, integrando ambienti cablati e wireless caratterizzati da una sicurezza edge-to-core. Per superare ulteriormente la complessità delle operations dei clienti, Hp offre la gestione tramite un unico quadro di comando con cui è possibile configurare, distribuire e monitorare il network. Questo abilita la gestione di policy comuni, riduce gli errori umani e garantisce un’esperienza utente omogenea su tutti i dispositivi di accesso.

Con l’aggiunta del portafoglio TippingPoint, Hp ha ampliato la famiglia di prodotti Hp Secure Advantage fornendo una protezione attiva contro le minacce. Rapida da implementare, la soluzione è stata sviluppata dai ricercatori dei TippingPoint DvLabs, esperti di fama mondiale nella sicurezza di rete. Con sede ad Austin, in Texas, questo centro di ricerca si focalizza principalmente sulla ricerca e l’analisi delle vulnerabilità.

“I clienti hanno l’esigenza di ridurre la complessità, migliorando l’efficienza e la flessibilità delle proprie soluzioni di networking-ha affermato Haas-. Il portafoglio integrato Hp networking rivoluziona lo status quo con una tecnologia innovativa che abilita la convergenza tra server, storage e networking migliorando gli economics, per aiutare i clienti ad ottenere i risultati importanti per loro".

Hp Networking offre funzionalità di rete avanzate basate sui principi degli standard di settore e sull’interoperabilità multivendor. Le soluzioni Hp possono essere integrate nelle reti esistenti senza interruzioni e garantendo livelli superiori  di flessibilità, sicurezza e gestione semplificata agli ambienti legacy.
Le soluzioni Hp Networking sono il frutto di 25 anni di esperienza e di offerte sviluppate attraverso numerose collaborazioni e un intenso lavoro di integrazione tecnologica. I clienti possono perciò beneficiare di un’innovazione guidata dalle esigenze del mercato e adottare tecnologie avanzate con un Tco decisamente inferiore.

26 Aprile 2010