L'm-payment di Vetrya alla conquista dell'Asia

I CONTRATTI

Il gruppo ha firmato contratti con operatori tlc della Malesia, Indonesia, Singapore, Tailandia e Vietnam. Al centro al piattaforma Wonda

I pagamenti digitali di Vetrya alla conquista dell'Asia. Il gruppo italiano ha sottoscritto contratti per l’erogazione di servizi m-payment ed m-commerce su operatori mobili in Malesia, Indonesia, Singapore, Tailandia e Vietnam. Gli accordi, che non prevedono scadenze, sono stati raggiunti attraverso la propria società Vetrya Asia Pacific.

Gli operatori mobili che usufruiranno della piattaforma Wonda in modalità cloud sono: per la Malesia gli operatori Celcom, UMobile, Maxis, Digi; per l’Indonesia Telkomsel, Indosat, Excelcomindo, Hutchinson 3; per la Tailandia, Ais, Dtac, True, Cat; per Singapore, Singtel, M1, Starhub; per il Vietnam Mobifone, Vinaphone, Viettel, Gmobile, Vietnammobile.

“Si tratta di un risultato rilevante che conferma la strategia di internazionalizzazione del gruppo – spiega Luca Tomassini, Presidente e Amministratore delegato del gruppo Vetrya – Sono certo che i servizi che andremo ad erogare sui più importati operatori mobili del sud est asiatico costituiranno un rilevante valore aggiunto per i nostri Clienti e Vetrya”.

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA 03 Luglio 2017

TAG: vetrya, payment, commerce, asia, luca tomassini

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store