Netflix vola nel terzo trimestre, utili +150%

TRIMESTRALE

Il colosso del video streaming a quota 109,2 milioni di abbonati, di cui la metà fuori dagli Stati Uniti; nel terzo trimestre ne ha conquistati 5,3 milioni anche grazie ai contenuti originali in cui nel 2017 investirà 8 miliardi di dollari

di Patrizia Licata

Netflix continua a crescere: l'espansione globale e l'offerta di contenuti originali con serie di grande richiamo e star internazionali ripaga. Il colosso della Tv in streaming ha chiuso il terzo trimestre con un utile netto in aumento del 150% a 130 milioni di dollari rispetto ai 52 milioni dell'anno scorso. I ricavi sono cresciuti del 30% a 2,99 miliardi di dollari; l'Arpu è migliorato del 7,2% a 9,85 dollari. Il numero degli abbonati è salito di 5,3 milioni: ora sono 109,2 milioni in tutto i clienti di Netflix, di cui circa metà (56,5 milioni) risiede fuori dagli Stati Uniti.

"Il nostro compito è migliorare Netflix il più rapidamente possibile per precedere i nostri rivali", ha dichiarato l'azienda nella lettera agli azionisti che accompagna i risultati trimestrali. "Il nostro futuro dipende da contenuti originali in esclusiva". Per l'anno prossimo Netflix prevede di investire 8 miliardi di dollari per portare la programmazione originale alla metà del totale, molto più di quanto spendano i concorrenti Hulu, Amazon e Hbo.

Gli abbonati, misura chiave del successo di Netflix, sono saliti sia a livello globale che sul mercato domestico: fuori dagli States, Netflix ha conquistato 4,45 milioni di abbonamenti, più dei 3,65 milioni attesi dagli analisti, mentre negli Usa sono saliti di 850.000 unità, oltre le 750.000 attese. L'espansione su scala internazionale della piattaforma di video streaming è essenziale per bilanciare la maturità del mercato Usa.

Le buone prestazioni hanno spinto anche il titolo Netflix in Borsa, in rialzo del 60% da inizio anno: ora l'azienda ha raggiunto una capitalizzazione di mercato di 86 miliardi di dollari e per fine anno prevede di toccare quota 115,6 milioni di abbonati.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 17 Ottobre 2017

TAG: Netflix, Tv, streaming, Hulu, Amazon, Hbo

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store