Facebook pensa a una "busta rossa" per gli scambi di denaro

L'IDEA

Il social network si prepara, secondo indiscrezioni, a sperimentare "red envelope": un servizio per consentire agli utenti di veicolare importi massimi di 20 dollari, come accade già per Messenger

di A.S.

Il servizio potrebbe chiamarsi “Red envelope”, busta rossa, come quelle utilizzate in Cina per regalare piccole somme in alcune ricorrenze, da capodanno ai compleanni. Consiste nella possibilità per gli utenti di Facebook di scambiarsi tra loro piccole somme di denaro, fino a un importo massimo di 20 dollari, come è già possibile fare su Messenger, il servizio di intsant messaging della società di Mark Zuckerberg.  

A svelare i piani del social network è Matt Navarra su The next web, secondo cui Facebbok sarebbe ormai pronto a testare la nuove funzione: il denaro potrebbe essere inviato, secondo i rumor, insieme a una “cartolina virtuale” con un messaggio personalizzato.  

Tra le altre indiscrezioni pubblicate sul sito, anche il prossimo test del tag “breaking news”, che potrebbe presto essere messo a disposizione degli editori. A confermare il progetto è stato lo stesso social network al sito Recode, ma non è ancora chiaro quale sarà la funzione del tag: potrebbe servire per dare più evidenza alle notizie contrassegnate, o per raggiungere direttamente gli utenti interessati attraverso una notifica ad hoc.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 06 Novembre 2017

TAG: Facebook, Red envelope, Mesenger, Mark Zuckerberg

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store