I processori Core sbarcano sui notebook ultrasottili

INTEL

Intel Corporation ha presentato i nuovi processori Intel Core, estendendo la disponibilità della famiglia di processori Intel Core a nuovi notebook ultrasottili dal design accattivante. I notebook ultraportatili, con uno spessore inferiore a 2,5 cm e un peso compreso tra 900 grammi e 2,3 chilogrammi, offrono livelli di prestazioni, durata della batteria e connettività ideali per gli utenti in movimento. Basati sulla tecnologia di produzione a 32 nanometri (nm) di Intel, i processori Ulv sono il 32% più piccoli e offrono prestazioni oltre il 32% più elevate2 in design più leggeri e accattivanti. Rendono inoltre possibile un consumo energetico ridotto3 di oltre il 15%, prolungando la durata della batteria.

“Gli utenti desiderano notebook che offrano stile e prestazioni, e i nuovi processori Intel Core a basso consumo del 2010 per notebook ultrasottili rispondono a entrambe queste esigenze in un design accattivante - ha commentato Mooly Eden, Vice president e general manager del Pc Client di Intel -. La leadership di Intel nella tecnologia di processo con gate metallici ad alta costante k (high-k) a 32 nm, abbinata all'architettura innovativa, rende possibile lo sviluppo di notebook più sottili, leggeri e veloci rispetto ai modelli precedenti, con una durata prolungata della batteria. Oltre a diventare ultraportatili i notebook basati sui nuovi processori offrono tempi di risposta più veloci e meno attese”.

Inoltre, il chipset Intel serie 5 per pc portatili recentemente annunciato e progettato per i notebook basati su processori a basso consumo (Ulv) amplia il supporto per più opzioni video e audio, offrendo protezione elevata per dati e pc grazie alla tecnologia Intel Anti-Theft nonché protezione efficace dei dati per le risorse digitali degli utenti. Sono previsti più di 40 modelli di computer Acer, Asus, Lenovo e Msi, che verranno offerti a partire da giugno in varie fasce di prezzo.

24 Maggio 2010