Battezzata la sede in California

9PROOF

9Proof annuncia l’apertura di 9Proof Americas, sede americana della software house che produce soluzioni innovative per la protezione della privacy nelle comunicazioni mobili, per la cifratura dei dati sensibili e per la cancellazione selettiva e definitiva dei dati gestita in modo centralizzato.

Per il polo Usa è stata scelta la città di Santa Cruz in California, all’interno del cuore tecnologico statunitense, dove si contendono il territorio le più importanti aziende IT del mondo. Alla guida della struttura con responsabilità di sviluppo del business sul mercato americano è stato nominato Kelly Robertson (manager con esperienza ventennale in multinazionali del settore quali Juniper e Nokia), con la carica di Ceo di 9Proof Americas. Lo staff americano sarà inoltre composto da Nancy Bell Cfo e da Teresa Swatlosky Cto.
Il brand della società rimarrà 9Proof per mantenere anche oltreoceano l’identità del marchio a cui è stata aggiunta la tag line Keep It Confidential.

“Siamo estremamente soddisfatti che il progetto 9Proof Americas, nato in embrione circa un anno fa, si sia concretizzato in tempi brevi e in questo straordinario territorio che da un’analisi approfondita dei dati del 2009 offriva l’opportunità di inserimento in un mercato, quello della sicurezza informatica, tuttora in crescita - afferma Federico Simonetti, Direttore Scientifico di 9Proof -. La Silicon Valley era un luogo che ho personalmente avuto modo di conoscere lavorando in diverse realtà proprio di questo territorio. Credo quindi che sia il luogo ideale per portare avanti lo sviluppo del nostro business. Per 9Proof rappresenta un passo importante non solo come presenza strategica ma come punto di partenza per un progetto di espansione molto più ampio”.

“Sono veramente felice della fiducia che 9Proof ha riposto nella mia persona e nel mio staff - dichiara Kelly Robertson, Ceo di 9Proof Americas -. Stiamo già lavorando attivamente per creare una rete di business engagement, seguendo da un lato una politica di partnership sia nel breve sia nel medio periodo e dall’altro una politica di costruzione del canale solida e di valore”.

08 Giugno 2010