Versione definitiva per Photoshop Lightroom 3

ADOBE

Adobe ha rilasciato la versione definitiva di Photoshop Lightroom 3 per sistemi Windows e Macintosh, il software per l’importazione e gestione dei file Raw che riunisce molti strumenti essenziali per l'elaborazione digitale delle immagini.
L’applicazione offre complessi controlli di esposizione e colore e mette a disposizione tool per la riduzione del disturbo e il contrasto; molto interessanti sono le funzionalità per schermare e bruciare le immagini, convertire le immagini a colori in bianco e nero, aggiungere granulosità, ridurre il disturbo, regolare la nitidezza e altro ancora.

Tra le novità più importanti, la possibilità di controllare diversi modelli di Dslr Canon e Nikon direttamente con il computer per visualizzare le foto in tempo reale sullo schermo, nuovi strumenti per importare e gestire anche i file video catturati con la fotocamera.
Oltre ai miglioramenti nelle prestazioni generali del software, Adobe segnala la riduzione dei tempi per l'importazione e il caricamento delle immagini. L’interfaccia d’importazione è stata rinnovata, è configurabile e offre una navigazione “lineare”, con la visualizzazione grafica delle posizioni in cui verranno collocate le foto e del modo in cui verranno organizzate.

È possibile applicare immediatamente le stesse impostazioni di sviluppo a tutte le fotografie di un gruppo mediante funzioni predefinite o di sincronizzazione (ad esempio, correggere l'esposizione di un'intera sequenza di scatti oppure convertire tutte le immagini in bianco e nero). Il software s’integra con la nuova Cs5 (è possibile, ad esempio, selezionare più foto in Lightroom e aprirle automaticamente in Photoshop Cs5 per unirle in una composizione panoramica, una foto Hdr o una composizione creativa, visualizzando subito le modifiche in Lightroom).

Interessante anche la possibilità di gestire e aggiornare un portfolio web: funzioni di pubblicazione consentono di pubblicare le immagini direttamente sulla galleria web o sui servizi selezionati per la condivisione di foto direttamente dalla Libreria di Lightroom. Non manca il supporto per Flickr: quando amici o clienti pubblicano commenti sulle gallerie, è possibile visualizzarli subito nella Libreria del software insieme alle immagini.
Una nuova funzione consente di inserire il proprio nome, logo o altre informazioni nelle immagini con l'ausilio di una nuova funzione per la creazione di filigrane. È possibile applicare testo o filigrane grafiche a una foto e regolarne le dimensioni, la posizione e l'opacità nello stile desiderato.

Il prezzo della versione completa del pacchetto è di 249,00 euro + Iva. L’aggiornamento dalla versione precedente costa 80,0 euro + Iva. I requisiti minimi per Mac sono: Mac Os X 10.5 o 10.6 con Cpu Intel, almeno 2Gb di memoria Ram e display con risoluzione di almeno 1024x768 pixel. Acquistando il prodotto in abbinamento con una versione di Creative Suite 5, Photoshop Cs5 o Photoshop Cs5 Extended è possibile ottenere uno sconto del 30% sul prezzo del pacchetto completo.

09 Giugno 2010