Bain Capital cederà Teamsystems. Operazione da 500 milioni

MERCATO

La società dà mandato a Ubs di cercare un nuovo investitore per la software house marchigiana. La vendita prevista per il prossimo autunno

di Enzo Lima
Al via una delle operazioni più attese per il 2010 sul mercato italiano dai private equity. Bain Capital ha affidato a Ubs il mandato per la ricerca di un nuovo investitore di riferimento per la marchigiana Teamsystem. Il gruppo di software gestionali, che nel 2009 ha registrato nel 2009 un fatturato di poco superiore ai 120 milioni e un ebitda di 46 milioni, è controllato da fine 2004 da Bain e dal management, che molto probabilmente rimarrà nella compagine reinvestendo con i nuovi soci.

Già da qualche mese fondi e società attive nell'informatica e servizi per le aziende sono al lavoro sul dossier e parteciperanno alla gara che si chiuderà in autunno. La valutazione dell'azienda - secondo fonti di mercato - si aggirerrà su 10-11 volte il margine operativo e quindi intorno ai 500 milioni.

Il primo round della gara gestita da Ubs è previsto avere tempi piuttosto rapidi in quanto la documentazione da sottoporre ai soggetti interessati al servizio delle due diligence sono in via di ultimazione. Gli inviti a manifestare interesse partiranno entro fine mese per poi raccogliere, a luglio, le offerte preliminari non vincolanti.

Bain Capital ha rilevato sei anni fa il 100% di Teamsystem insieme al management valutando l'azienda circa 11,5 volte il margine operativo lordo in un deal da circa 270 milioni. Successivamente Teamsystem e Lince, società di informazioni commerciali sulle imprese sempre controllata da Bain Capital, avevano dato vita al gruppo Teamsystem Lince. Lince è confluita due anni fa in Cerved Group quando i fondi Bain e Clessidra hanno acquistato dai principali istituti di credito italiani le banche dati Cerved.

14 Giugno 2010