Acquisito ramo Erp di Cbrs dedicato alle banche

ENGINEERING

Engineering e Cbrs - Consulting Board Room S.p.A. - hanno raggiunto un accordo finalizzato all’acquisizione del ramo di azienda di Cbrs nel segmento banking e alla successiva fusione per incorporazione di CBRS nella capogruppo Engineering Ingegneria
Informatica. Cbrs, società di servizi di consulenza e soluzioni applicative per lo più attiva nella Repubblica di San Marino, ha un portafoglio specializzato per le banche di piccole e medie dimensioni ed un’offerta rivolta ad aree di forte specializzazione funzionale, in ambito Erp e verticale, con particolare attenzione alle esigenze di efficientamento.
Nella Repubblica di San Marino Cbrs nell’ultimo anno ha consolidato un market share di oltre l’80%. Grazie all’accordo con Cbrs Engineering rafforza la propria presenza nel segmento Finance, acquisendo nuovi asset e rafforzando la presenza nei mercati esteri cosi come nelle realtà nazionali minori e specialistiche del settore Finance.
L’intesa prevede il passaggio contestuale ad Engineering di circa 20 risorse specializzate e dell’intero portafoglio clienti di Cbrs.
“L’operazione - ha dichiarato David Pieragostini ad di Cbrs - è una grande opportunità per i professionisti Cbrs, per i clienti (primarie Banche del territorio) e per l’intera Repubblica di San Marino. Engineering, primo system integrator italiano, può dare un contributo determinante allo sviluppo del mercato e all’integrazione di competenze e processi di innovazione”.

16 Giugno 2010