Affidate a Xerox le attività di stampa a livello globale

PROCTER & GAMBLE

A Xerox è stata affidata la gestione di tutte le attività di stampa a livello mondiale per conto di Procter & Gamble Company (P&G), supportando il leader nei prodotti di largo consumo nell’abbattimento dei costi operativi fino al 20-25%. Il contratto quinquennale per la fornitura di servizi di stampa vedrà Xerox impegnata nella gestione dei centri stampa, degli uffici e degli ambienti home-office di P&G.

Xerox Office Services è l'offerta di Xerox nell’ambito dei servizi di stampa gestiti, che supporta le aziende nell’abbattimento dei costi relativi all'IT e alle infrastrutture d'ufficio attraverso la gestione ottimizzata dei dispositivi documentali quali stampanti, fotocopiatrici e fax, controllando come e dove vengono stampati i documenti.

Collaborando con Xerox, P&G ha l'opportunità di ottenere significativi benefici in ambito di sostenibilità, oltre ai risparmi in termini di costi, alla maggiore soddisfazione del cliente e ad una incrementata affidabilità. Secondo le stime di P&G, attraverso questo accordo la società sarà in grado di ridurre ogni anno l'utilizzo di energia associato alle attività di stampa del 30% e il consumo di carta del 20-30%.

“Razionalizzare la nostra struttura globale di stampa significa poter aumentare i livelli di flessibilità e di efficienza, ridefinendo il concetto di workplace”, ha evidenziato Filippo Passerini, Chief Information Officer e Presidente Global Business Services di P&G. “Questa iniziativa rappresenta un primo passo verso l’obiettivo di “azienda digitale” e contribuisce a rendere maggiormente sostenibile il nostro posto di lavoro”.

Attraverso il metodo Lean Six Sigma, Xerox Global Services sarà in grado di implementare una strategia capace di abbracciare l'intero contesto corporate e di recuperare ogni anno centinaia di preziosi minuti di lavoro da parte dei dipendenti.

Xerox, inoltre, si occuperà della formazione in loco, affinché i dipendenti P&G possano gestire al meglio il nuovo ambiente di stampa, suggerendo metodi per ridurre il tempo dedicato alle differenti attività di stampa. Il programma Xerox per la gestione della fase di transizione prevede la fornitura al cliente del miglior supporto possibile, con l'obiettivo di minimizzare eventuali disservizi. Rientra nei compiti di Xerox anche la creazione di un portale Web per la formazione online, la fornitura di attrezzature e consumabili e il supporto a dipendenti virtuali.

La portata dell'accordo concluso da P&G è la chiara dimostrazione della capacità di Xerox di estendere la propria leadership nel segmento dei servizi di stampa gestiti nel contesto delle imprese globali. Secondo quanto riferito da Ken Weilerstein, Vice President Research di Gartner Inc., “all'interno dei grandi contesti aziendali la gestione documentale continua a rappresentare una delle attività più inefficienti ed esigenti in termini di coinvolgimento della forza lavoro; se seguita in maniera ottimale, può invece essere fonte di riduzione dei costi e incremento della produttività”.

“Riteniamo che l'accordo con P&G costituirà un punto di riferimento per tutte le aziende, affinché possano trarre il meglio dall'infrastruttura di stampa nella quale hanno investito – dal centro stampa fino alle sedi remote”, ha precisato Stephen Cronin, Presidente di Xerox Global Services. “Avvalersi di servizi di stampa gestiti permette a P&G di concentrare i propri sforzi sul core business e perseguire i suoi obiettivi di sostenibilità”.

Xerox è stata posizionata da Gartner Inc. nel quadrante "Leaders" nel “Magic Quadrant for Managed Print Services Worldwide”(1) e “Magic Quadrant for MFPs and Printers”(2). Il Quadrante Magico è la rappresentazione grafica di un determinato mercato e dei relativi operatori; descrive l'analisi svolta da Gartner per valutare i vari produttori sulla base della completezza di visione e della capacità di esecuzione.

15 Aprile 2009