Annunciata la disponibilità di Windows Hpc Server 2008 R2

MICROSOFT

Durante il discorso d'apertura sull'High Performance Computing (Hpc), in occasione della Financial Markets Conference, Microsoft ha annunciato l'immediata disponibilità di Windows Hpc Server 2008 R2. Fornendo una soluzione Hpc completa e integrata a un costo di proprietà estremamente contenuto, questo server offre nuove potenti funzionalità di analisi ed è in grado di elaborare carichi di lavoro di technical computing impegnativi nei settori commerciale, accademico e pubblico.

“Questa versione di Windows Hpc Server rappresenta un passaggio fondamentale della nostra iniziativa a lungo termine finalizzata a rendere il technical computing accessibile a una più ampia fascia di clienti, con funzionalità utilizzabili su desktop, server e cloud - ha dichiarato Bill Hilf, General Manager della divisione Microsoft Technical Computing -. I clienti di tutti i settori possono avvalersi di Windows Hpc Server come base per realizzare ed eseguire simulazioni che riproducono modelli del mondo reale, contribuendo ad accelerare le scoperte e ad agevolare i processi decisionali.”

I clienti si affidano a cluster Windows Hpc per eseguire un'ampia gamma di applicazioni mission-critical, da simulazioni dei mercati finanziari ad applicazioni finalizzate alla ricerca clinica o alla progettazione di veicoli di nuova generazione.
Grazie al feedback fornito da questi clienti sono stati apportati importanti miglioramenti a Windows Hpc Server 2008 R2.

“Windows Hpc Server ci ha consentito di completare i test a una velocità 600 volte superiore. In questo modo abbiamo potuto condurre le nostre ricerche con maggiore creatività, riducendo i costi di circa 5 milioni di dollari - ha detto Josh Kunken, sviluppatore di sistemi presso The Scripps Research Institute, istituto leader nella ricerca sanitaria -. Si tratta di una soluzione di elaborazione ad alte prestazioni, integrata nei sistemi IT esistenti, che non richiede formazione o strumenti specializzati”.

21 Settembre 2010