L'Italia paese partner della Fiera di Hannover 2010

PARTNERSHIP

L'Italia sarà il Paese partner della Fiera di Hannover, edizione 2010. "Siamo molto lieti per questa promessa", ha affermato venerdì ad Hannover Wolfgang Pech, direttore responsabile della Fiera di Hannover presso la Deutsche Messe AG. "L'Italia è un Paese che da forte impulso all'industria internazionale, e in particolar modo ai settori che rivestono un ruolo centrale nella Fiera di Hannover. " Le aziende italiane assumono una posizione di leadership a livello internazionale nei settori della fornitura industriale, dell'energia, dei macchinari e dell'elettrotecnica, nonché nei settori di ricerca e sviluppo. Negli anni scorsi l'Italia è sempre stata tra i Paesi espositori maggiormente rappresentati ad Hannover. Nell'edizione 2010 della Fiera di Hannover sono attese svariate centinaia di aziende italiane appartenenti a tutti i settori industriali.

Obiettivo della collaborazione italiana nell'edizione 2010 è, oltre alla presentazione di numerose innovazioni, un ulteriore sviluppo delle già solide relazioni commerciali internazionali. Il commercio con la Germania, principale partner commerciale dell'Italia, assumerà senz'altro un ruolo di primo piano. Per quanto riguarda il commercio bilaterale, nel 2007 le importazioni italiane sono aumentate del 7,1%, mentre le esportazioni verso la Germania del 7,4%. Questo significa che il 13,1% delle esportazioni complessive italiane è diretto in Germania. In Germania è richiesto il know-how italiano soprattutto nei settori della costruzione di macchine, dell'industria chimica e dell'economia energetica.

Sulla base di queste forti relazioni economiche, nella sua veste di Paese partner della Fiera di Hannover 2010 l'Italia può dar prova della propria posizione leader e della propria efficienza sulla scena internazionale. Il progetto di partenariato tra Paesi riveste da diversi anni un ruolo centrale nel più importante avvenimento mondiale del settore tecnologico. Le presentazioni di Corea (2009), Giappone (2008), Turchia (2007), India (2006) e Russia (2005) hanno sempre portato anche a un'intensificazione delle relazioni economiche internazionali. Nell'ambito del progetto di partenariato vengono organizzati molti forum e congressi che illustrano le possibilità economiche, mentre show ed altri eventi forniscono una documentazione sull'identità culturale di un Paese partner. In questo modo la presentazione di tale Paese non rappresenta solamente una vetrina di tipo economico, bensì anche una preziosa borsa di contatti e un ponte con i mercati in crescita a livello internazionale.

27 Aprile 2009