Enel, intesa con Idgc per le smart grid russe

MEMORANDUM

L’accordo prevede lo sviluppo e realizzazione di infrastrutture  e dispositivi innovativi per rendere "intelligenti" le reti elettriche

di E.L.
Enel e Idgc Holding siglano un memorandum d'intesa finalizzato alla cooperazione e allo sviluppo nel settore delle tecnologie innovative per le reti intelligenti. Il documento è stato firmato da Carlo Tamburi, direttore della Divisione Internazionale di Enel e Nikolay Shvets, Direttore Generale per Idgc Holding.

Le due aziende lavoreranno a progetti congiunti collegati allo sviluppo e alla realizzazione di reti intelligenti, tra cui i contatori intelligenti, in Russia. Le due società stanno inoltre valutando varie opzioni di collaborazione nella gestione degli asset, compresa la possibilità di costituire una società comune.

Enel e Idgc Holding intendono anche perseguire lo scambio di migliori pratiche in materia di progettazione, sviluppo di una politica tecnica standardizzata, unificazione e attuazione delle norme di gestione della qualità.

Entro tre mesi dalla firma del memorandum, Enel e Idgc Holding costituiranno un comitato per assicurare l'organizzazione e il coordinamento degli sforzi.

Fra le priorità di Idgc Holding figurano il rinnovamento e la modernizzazione della rete di distribuzione elettrica in Russia. La collaborazione strategica tra Idgc Holding ed Enel dovrebbe contribuire al conseguimento di questi obiettivi.

Carlo Tamburi, direttore Divisione Internazionale di Enel ha commentato: "Con la firma di questo Memorandum con Idgc Holding stiamo consolidando la nostra competenza nelle tecnologie smart grid. La collaborazione con una società che rappresenta l’asse portante della distribuzione di energia elettrica in Russia facilita lo scambio di migliori pratiche, nonché l'attuazione di comuni progetti di R&D".

Con 32 milioni di contatori elettronici installati in Italia e 13 milioni in fase di installazione in Spagna attraverso la controllata Endesa, Enel vanta il più elevato numero di contatori installati al mondo.

14 Ottobre 2010