Natale 2010, giù i prezzi delle unità Ssd

INTEL

Appena in tempo per la stagione di acquisti delle vacanze natalizie, Intel Corporation ha ridotto i prezzi e introdotto un nuovo modello della pluripremiata linea di unità a stato solido (Ssd) Intel. Le unità Ssd, che possono essere utilizzate in sostituzione dei dischi fissi e offrono un aumento sostanziale delle prestazioni per i notebook o i Pc, rappresentano il trend del momento nel settore del personal computing.

Per gli acquirenti alla ricerca del gadget high-tech di ultima generazione per applicazioni complesse o videogame, le unità Ssd Intel offrono prestazioni complessive di sistema fino al 56% più elevate. Possono sostituire o integrare i tradizionali dischi fissi dei notebook o Pc desktop e rendono disponibili prestazioni sensibilmente più veloci del computer durante l'avvio del sistema, l'apertura dei file e l'esecuzione di applicazioni software. Senza parti mobili, queste unità assicurano una maggiore affidabilità e consumano meno energia rispetto ai tradizionali dischi fissi.

“Ogni anno, a Natale, i clienti cercano il gadget tecnologico di ultima generazione; quest'anno, con il calo dei prezzi, le unità a stato solido – che offrono il maggiore aumento di prestazioni per il Pc rispetto ad altre soluzioni - sono diventate più accessibili e”, ha dichiarato Troy Winslow, director of Product Marketing dell'Intel Nand Solutions Group. “Con un'unità Ssd gli acquirenti di soluzioni high tech possono regalare un accessorio rivoluzionario destinato ad accelerare o dare nuova vita ai Pc sostituendo i dischi fissi”.

Il nuovo prezzo di vendita consigliato per gli Ssd Sata Intel X25-M Mainstream è di 179 dollari (prezzo in lotti da 1.000 unità) per la versione da 80 GB, che offre ampia capacità di spazio per la memorizzazione di sistema operativo, diverse applicazioni da ufficio e per uso personale nonché migliaia di brani, foto, video e altri dati. Gli utenti possono raddoppiare questa capacità di storage con un'unità X25-M da 160 GB, fornita al prezzo di 399$. Intel ha inoltre introdotto una nuova versione da 120 GB dell'unità X25-M, disponibile a 239 dollari, che offre il miglior rapporto prezzo/GB per questa linea di prodotti.

Un'altra possibilità per gli utenti è costituita dall'unità Intel X25-V entry-level da 40 GB, utilizzabile come unità di avvio e disponibile al prezzo di vendita di 99 dollari, che consente l'installazione del sistema operativo e delle applicazioni per accelerare le prestazioni, mantenendo il disco fisso per lo storage di altri dati.

Per iniziare a usufruire delle prestazioni elevate delle unità a stato solido, gli utenti possono scegliere di installare autonomamente le unità, affidare l'installazione a un tecnico o acquistare un nuovo computer HP, Lenovo e di altri produttori con un'unità Ssd Intel preinstallata. Per eseguire il processo di copia dei dati dal vecchio disco fisso a una nuova unità Ssd Intel più veloce, è disponibile un'utility di clonazione gratuita e intuitiva, Intel® Data Migration Software. Essa consente di trasferire le informazioni dal vecchio disco fisso, inclusi sistemi operativi, applicazioni, documenti e impostazioni personali, in pochi minuti. L'utility è disponibile per il download gratuito sul sito Web www.intel.com/go/ssdinstallation.

15 Novembre 2010