Usa, saldi anticipati sul web. Shopping di Natale da novembre

E-COMMERCE

Le grandi catene di e-commerce come WalMart pronte alla stagione dei ribassi che su Internet partirà subito dopo il giorno del Ringraziamento

di P.A.
Si avvicina il giorno del Ringraziamento e quindi anche il Black Friday, che negli Stati Uniti è sinonimo di shopping. Approfittando degli sconti applicati dai negozi, il venerdì successivo al Thanksgiving ha sempre marcato l'inizio delle spese natalizie. Con l'avvento di internet, però, non c'è più bisogno di aspettare.

Le più grandi catene di negozi americane si stanno attrezzando per offrire ai clienti saldi speciali in rete il giorno del Ringraziamento, giovedì 25 novembre.

Wall Mart, la più grande catena di negozi al dettaglio del mondo, offre sconti del 40% su almeno 150 prodotti, triplicando il numero di offerte rispetto allo scorso anno. Anche da Radio Shack, Best Buy, Macy's e J.C. Penney il Black Friday è stato anticipato a giovedì.

"Proprio perché tutti sono a casa per il Thanksgiving e la maggior parte dei negozi sono chiusi, è giusto offrire la possibilità di andare online e fare acquisti", ha detto Kevin Mansell di Kohl's.

L'anno scorso sono stati spesi online 318 milioni di dollari il giorno del Ringraziamento, con un incremento del 10% rispetto all'anno precedente, e 595.000 mila dollari sono stati spesi il giorno successivo, con una crescita dell'11%. I rivenditori si aspettano di aumentare ancora le cifre toccate gli anni scorsi.

22 Novembre 2010