Sul cellulare tutti gli orari delle farmacie

MODOMODO

Quest’anno a Natale o a Capodanno, anche chi si è lasciato trascinare dagli eccessi gastronomici delle Feste e si trova senza Pc, a casa di amici e parenti, oppure al ristorante, con tre semplici click del cellulare potrà trovare la farmacia aperta o di turno più vicina e acquistare una confezione di digestivo per eliminare le fastidiose conseguenze dei peccati di gola.

FarmacieAperte.it, il noto servizio per la ricerca delle farmacie aperte e di turno in tutta Italia promosso da ApertoDomenica, è disponibile anche sul cellulare. La versione mobile di FarmacieAperte.it è stata realizzata da modomodo, la società italiana che ha sviluppato una soluzione che permette di portare sul cellulare contenuti che possono variare a seconda del luogo, del tempo e delle caratteristiche personali dell’utente che li utilizza.

FarmacieAperte mobile permette di localizzare tutte le farmacie aperte e/o di turno vicine al luogo dove ci si trova o quelle adiacenti l’area indicata sul telefonino.

Per usufruire del nuovo servizio, attivo in tutte le regioni italiane, è sufficiente scaricare sul proprio cellulare ad un costo inferiore a 2,00 euro l’applicazione dai principali Mobile Application Stores: AppStore di Apple, Android Market, AppWorld di Blackberry, Ovi di Nokia e anche Zune, se l’utente possiede un cellulare dotato di sistema operativo Windows Phone 7.

Commenta Fabio Maglioni, Ceo di modomodo: “Siamo lieti di aver collaborato a questo progetto che ha permesso di rendere disponibile un servizio di pubblica utilità. La nostra piattaforma infatti offre ad aziende private ma anche a istituzioni ed enti pubblici la soluzione più rapida ed efficace per fornire attraverso il cellulare servizi e contenuti contestuali per luogo, tempo e profilo degli utenti.”

Giovanni Antona Traversi, Amministratore Unico di ApertoDomenica dichiara: “La versione per cellulare non è semplicemente il naturale complemento della versione web ma ne rappresenta una vera evoluzione: oggi, grazie alla collaborazione con modomodo siamo in grado di offrire le informazioni in mobilità e di contestualizzarle e questo ci permette di rispondere ad una reale esigenza che ci veniva da parte di un numero sempre più ampio di utenti”.

02 Dicembre 2010