Tandem Red Hat-Engineering per diffondere l'open source

PARTNERSHIP

Red Hat ed Engineering insieme per l’open source. Le due società hanno avviato una  partnership per contribuire a diffondere l’open source sul mercato italiano. Engineering, già Premier Reseller partner di Red Hat, ha infatti aderito al Red Hat ISV Partner Program dopo aver ottenuto la certificazione delle proprie soluzioni open source SpagoWorld sulla piattaforma Red Hat Enterprise Linux.

“Con questa ulteriore partnership si rafforza il posizionamento open source di Engineering in Italia – dichiara Orazio Viele, direttore Ricerca e Innovazione - Da oggi Engineering non solo diffonde e supporta soluzioni open source proprie e di terze parti, ma amplia la propria offerta proponendosi come unico punto di contatto per la fornitura di soluzioni open source integrate e certificate sia per la qualità del software che dei servizi offerti.”

L’intesa prevede l’implementazione e la diffusione di soluzioni SpagoWorld, comprendenti SpagoBI, la piattaforma libera di Business Intelligence, Spagic, la piattaforma libera di integrazione SOA/BPM, Spago4Q, la verticalizzazione di SpagoBI a supporto della qualità del software e Spago, il framework Java Enterprise.

“Per rispondere alla crescente richiesta di soluzioni Red Hat Enterprise Linux e JBoss Enterprise Middleware, nel 2007 abbiamo lanciato un nuovo programma dedicato al canale -  commenta Gianni Anguilletti, Country Sales Manager di Red Hat Italia -. L’ingresso di Engineering tra i nostri partner è anche frutto di questa iniziativa e motivo di orgoglio per la filiale italiana. Da tempo ormai Red Hat in EMEA si dedica con passione ai propri partner di canale, e la forte crescita registrata dal portafoglio di partner italiani e i miglioramenti apportati al programma mostrano ancora una volta quanto Red Hat sia focalizzata sul successo dei suoi partner”.

 

07 Maggio 2009