MOBILE WORLD CONGRESS. Accelerazione apps, accordo Ericsson-Akamai

MOBILE WORLD CONGRESS

Partnership strategica in nome dei contenuti e delle applicazioni distribuite su reti mobili. Il nuovo ecosistema consentirà agli operatori mobili di essere più coinvolti nella catena del valore

Ericsson e Akamai Technologies, specializzata nell’offerta di servizi per l’ottimizzazione delle applicazioni in modalità cloud computing, annunciano un accordo strategico ed esclusivo che porterà sul mercato soluzioni per l’accelerazione delle applicazioni mobile in modalità cloud. Obiettivo dell’accordo è il miglioramento di e-commerce, applicazioni aziendali e fruizione di contenuti Internet da mobile.

Le due aziende si impegneranno per lo sviluppo congiunto di soluzioni indirizzate al mercato, in rapida crescita, di contenuti e applicazioni distribuite sulle reti mobili. Entrambe leader nei rispettivi mercati, Ericsson e Akamai coniugano la potenza delle reti mobili e del cloud per creare nuove opportunità sia per gli operatori sia per i content provider, creando un nuovo modello di business basato sulla qualità e su servizi premium.

Si tratta della prima volta che la rete globale di Akamai per la distribuzione di contenuti viene integrata nelle reti mobili secondo queste modalità. Collaborando con Ericsson, i contenuti e le applicazioni online già accelerati da Akamai saranno ora accelerati anche sulle reti mobili a banda larga, a garanzia di una qualità realmente elevata.

Secondo le stime di Ericsson, gli abbonamenti alle reti mobili raggiungeranno i 5 miliardi entro il 2016. L’azienda osserva inoltre una crescita esplosiva della quantità di contenuti e applicazioni Internet alle quali si accede attraverso i dispositivi mobili.

La partnership tra Ericsson e Akamai crea un ecosistema di Internet mobile realmente integrato e progettato per consentire agli operatori mobili di essere più coinvolti nella catena del valore, aiutandoli inoltre a generare maggiori profitti e a incrementare la base clienti. Le soluzioni saranno inoltre ideate per semplificare sensibilmente il modo in cui i content provider distribuiscono i contenuti, offrendo loro accesso a un’audience più vasta.

“Il mercato sta diventando sempre più mobile. Gli smartphone, ad esempio, cresceranno di 4-5 volte entro il 2016, generando un traffico di 30 volte maggiore a quello attuale. La qualità di fruizione dei contenuti da mobile diventerà pertanto un fattore chiave”, ha dichiarato Hans Vestberg, Presidente e CEO di Ericsson. “Ericsson è leader mondiale nelle reti mobili a banda larga ad alte prestazioni e Akamai gestisce quotidianamente centinaia di miliardi di interazioni online; si tratta quindi di un accordo che porterà sicuri vantaggi ai mercati mobile e dei contenuti”.

“Coniugare la potenza della nostra rete globale con l’esperienza di Ericsson in questo settore permetterà al mercato mobile di reinventare il modo di lavorare con i content e application provider e offrirà agli utenti finali la miglior esperienza possibile quando accedono al Web dai loro dispositivi mobili”, ha dichiarato David Kenny, Presidente di Akamai.

14 Febbraio 2011