Facebook in trattativa con Skype. Obiettivo video chiamate gratis

RUMOR

Il social network ha ripreso i contatti con il fornitore di soluzioni Voip per aggiungere la funzione di video chat gratis per i 600 milioni di utenti. Nuova sfida a Apple e Google

di Paolo Anastasio
Facebook ha ripreso i negoziati con Skype per consentire ai 600 milioni di utenti del social network di effettuare video chiamate gratis. L’aggiunta della telefonia Ip alle funzioni di Facebook sarebbe un’arma strategica per la società di marc Zuckerberg, allo scopo di meglio competere con Apple e Google, che già offrono questo tipo di servizi.

Il negoziato fra Facebook e Skype per l’adozione del VoIp da parte del social network era iniziato nel settembre 2010, senza raggiungere un accordo, secondo Bloomberg. L’ultima versione di Skype 5.0, lanciata sul mercato lo scorso mese di ottobre, consente agli utenti di Facebook di effettuare chiamate, ma non prevede la funzione di video chat. Aggiungere la video chat alle sue funzioni, consentirebbe a Facebook di competere con Gmail di Google e FaceTime di Apple, che già integrano il servizio video.

Ad oggi, il servizio di video chat di Facebook, che consente video chiamate multiple fino a 10 utenti, rientra nel pacchetto premium, al prezzo di 3,49 euro al giorno o 5,99 euro al mese. La sostituzione del servizio premium con il VoIp di Skype sarebbe un’opportunità per Skype, che entrerebbe direttamente sul desktop di 600 milioni di utenti del social network.

07 Marzo 2011