Adobe sempre più "creative": tablet e smartphone nel mirino

INNOVAZIONE

Fra le novità svelate oggi a Milano la suite che permette ai designer di produrre contenuti dal forte impatto visivo sugli schermi di nuova generazione. Amadeo: "Cambieremo il mondo attraverso l'esperienza digitale"

di Stefania Lanzetti
Adobe ha presentato oggi a Milano importanti innovazioni per supportare l'esplosione dei contenuti su tablet e dispositivi mobili. L’annuncio più importante forse è Adobe Creative Suite 5.5 Design Premium, il software che fornisce ai designer gli strumenti necessari per produrre contenuti dal forte impatto visivo in maniera più rapida creando un'esperienza visiva ricca e immersiva su schermi di qualunque formato e dimensione.

La nuova suite comprende nuove e più potenti versioni di prodotti consolidati come InDesign, Dreamweaver, Flash Professional e Flash Catalyst oltre ad Acrobat X Pro, Illustrator CS5, Photoshop CS5 Extended e Fireworks CS5. Presto sarà disponibile anche il nuovo Adobe Creative Suite 5.5 Design Standard. Un editing migliore e maggiore produttività sono i due plus del nuovo software sottolineati da Andrea Amadeo, Business Development Manager Creative Solutions di Adobe Systems Italia. “Con questi rilasci – puntualizza – diamo concretezza alla nostra mission di cambiare il mondo attraverso le esperienze digitali. Con la nuova suite i designer possono creare riviste digitali immersive, eleganti eBook accompagnati da video e audio, sofisticati siti Web basati su Html5 e applicazioni mobili interattive realizzate con i tool Flash per essere riprodotte in maniera uniforme sui dispositivi Android, BlackBerry Playbook e iOS. Adobe è inoltre impegnata nell'estendere la produttività mediante servizi cloud e nuove applicazioni tablet”.

Creative Suite 5.5 Design Premium è integrata con nuove applicazioni tablet per Photoshop che migliorano il workflow creativo ed estendono l'esperienza di design oltre il desktop. I costi di accesso non sono alla portata di tutti. I prezzi previsti al pubblico per Creative Suite 5.5 Design Premium e Creative Suite 5.5 Design Standard, sul mercato il mese prossimo, sono infatti rispettivamente di 1.839 euro e 1.279 euro (+Iva), con facilitazioni per studenti e insegnanti.

Ancora più elevati i prezzi di Creative Suite 5.5 Web Premium, un aggiornamento della suite di applicazioni software per designer e sviluppatori Web. In compenso Adobe offre la possibilità di stipulare un contratto di abbonamento, con una serie di vantaggi: come utilizzare sempre la versione più recente; passaggio a una suite a partire da un singolo prodotto; capacità di prevedere i costi di progetti singoli o continuativi.

“Tutte le nuove soluzioni – ha sintetizzato Amadeo – sono state pensate e ideate per tenere conto della nuova morfologia del settore i cui trend principali sono la proliferazione di dispositivi mobili, segnatamente i tablet, la interattività e la monetizzazione”. Effettivamente per editori e autori di contenuti la creazione di magazine digitali, di pubblicazioni aziendali e di annunci pubblicitari con soluzioni come Creative Suite 5.5 Design diventa più semplice, rapida e anche gratificante, una volta impadronitesi del loro utilizzo, non sempre immediato e di facile trasposizione. Ma da maggio la integrazione dei tablet nel workflow creativo non ha più barriere.

11 Aprile 2011