Venture capital per Pmi, la Ue scommette all'online

INVESTIMENTI

Il commissario all'Industria, Antonio Tajani, promuove lo sviluppo di una piattaforma ad hoc: "Entro il 2012 i capitali di rischio potranno investire liberamente in Europa"

di E.L.
Una piattaforma europea online per l'incontro di domanda e offerta di investimenti venture capital. Ci sta lavorando il commissario all'industria Antonio Tajani, con l’obiettivo di costruire “le gambe” – come ha precisato il commissario - di un intervento di lungo respiro per migliorare l'accesso ai finanziamenti alle piccole e medie imprese che vogliono sviluppare progetti innovativi. Tajani si è impegnato ad assicurare che "entro il 2012 i fondi di capitale di rischio stabiliti possano investire liberamente in tutta Europa".

13 Aprile 2011