Al via il roadshow per la sicurezza Pmi

KASPERSKY

Dopo l’allarme dato il 30 marzo, in occasione dell’ExpoComm a Roma, da Alexander Moiseev, responsabile in Italia di Kaspersky Lab, grande multinazionale per la sicurezza informatica, che passa dalle parole ai fatti. Il pericolo di attacchi sempre più numerosi e pericolosi da parte degli hacker alle piccole e medie imprese ha portato l’azienda a sentire la necessità di lanciare il “roadshow Kaspersky” presso i Cash & Carry di tutta Italia. In tale occasione, Kaspersky Lab proporrà la sua soluzione di sicurezza per PMI, “Kaspersky Small Office Security 2”, con presentazione sul prodotto rivolta a personale dedicato.

In un paese come l’Italia dove oltre il 90% delle aziende presenti è costituito da entità con meno di 5 dipendenti è una conseguenza inevitabile che anche le piccole e medie imprese siano nel mirino dei cybercriminali. Per far fronte a queste minacce, chi gestisce un piccolo business, spesso non ha alternative valide: o si sottopone all’intervento tecnico esterno con aumento di costi, oppure provvede internamente ma con un forte rallentamento – quando non addirittura con un fermo completo – delle attività lavorative. Tali costi non si traducono unicamente nell'acquisto di prodotti di sicurezza antivirus, ma anche nella gestione e manutenzione degli stessi.

Nella sua proposta, Kaspersky Lab vuole fornire, in modo dettagliato ed efficace, tutte le informazioni utili e la preparazione adeguata ai professionisti della piccola e media impresa, che intendono tutelarsi dalla minacce informatiche, accedendo a tutte le nozioni al momento dell’acquisto.

Il roadshow e le sessioni formative partono da Catania il 21 aprile presso i Cash & Carry EspriVillage di Esprinet, noto distributore di tecnologia in Italia.

18 Aprile 2011