La gaffe di Obama: "L'IT della Casa Bianca? Horrible"

INSOFFERENZA

A microfono erroneamente acceso, si sfoga il presidente Usa: "Qui siamo indietro di 30 anni: alla Sala Ovale non c'è nemmeno un pulsante, un mega-schermo, una tecnologia realmente all'avanguardia"

di Andrea Ciccolini
"Dove sono le tecnologie all'avanguardia? Non ce n'è traccia al Pentagono, al dipartimento per la Sicurezza interna, nelle agenzie governative: pensavo che almeno nella Sala Ovale avremmo avuto a disposizione qualche strumento all'avanguardia": è lo sfogo di Barack Obama, rilasciato di fronte ai microfoni rimasti accesi per sbaglio, e subito "twittato" da un giornalista (Mark Knoller della Cbs), nel corso di un incontro a Chicago per una raccolta fondi. "Siamo indietro di trent’anni - avrebbe detto amareggiato il presidente Usa -. Ragazzi, dove sono tutti i pulsanti, le tecnologie avanzate, il mega schermo?”

Le critiche di Obama all'IT government erano del resto già state sottolineate da Vivek Kundra, l’uomo a capo dei sistemi informativi della Casa Bianca. "Troppo spesso i progetti costano più di quello che dovrebbero - Kundra aveva scritto -, richiedono più tempo del necessario per essere realizzati e distribuiscono soluzioni che non incontrano le esigenze di business".

18 Aprile 2011