Su eBay 5mila smartphone griffati ma falsi

LA TRUFFA

Venduti in "nero" attraverso il popolare sito di ecommerce migliaia di cellulari importati dalla Cina. Il traffico gestito attraverso due Internet point in Toscana. La Guardia di Finanza di Empoli mette fine a una truffa durata tre anni

di Mario Sette
E' durata tre anni la truffa portata avanti ad Empoli da due donne cinesi che ha fruttato oltre 600mila euro dalla vendita via eBay di 5mila cellulari importati dalla Cina spacciati come smartphone fra i più noti sul mercato. I telefonini che ricalcavano perfettamente le fattezze di alcuni dei più popolari smartphone, non erano che dei falsi. Per la vendita dei cellulari-tarocco, prodotti in Cina, venivano utilizzati due Internet point attraverso cui le offerte venivano caricate sul portale. Gli acquirenti, ignari che si trattasse di una truffa, venivano attirato dal prezzo conveniente degli smartphone proposti ad un costo inferiore rispetto al prezzo di mercato.

I due internet-point nelle varie annualità hanno venduto telefonini sul sito eBay senza mai emettere alcun documento fiscale. I telefoni sono stati ordinati a società dell'estremo oriente ad un costo di 35-40 euro ciascuno mentre il prezzo di vendita è stato pari a circa 100-150 euro per cellulare.

29 Aprile 2011