Ecco il più grande file system del mondo

EMC

Emc Corporation, leader mondiale nelle soluzioni e tecnologie per la gestione delle informazioni, annuncia il più grande singolo file system del mondo con l’introduzione del nuovo Emc Isilon l scale-out Nas. Facendo leva su dischi Hitachi Ultrastar enterprise-class da tre terabyte (Tb) in un nodo 4U, il dispositivo 108Nl scala fino a oltre 15 petabyte (Pb) in un unico file system e singolo volume fornendo lo storage necessario per massimizzare l’opportunità Big Data. Emc annuncia inoltre la nuova applicazione software di data retention Isilon SmartLock che assicura protezione immutabile per i Big Data al fine di garantirne l’integrità e la continuità dalla creazione fino all’archiviazione finale. Associando il nuovo prodotto Isilon della serie Nl, il recentemente annunciato sistema operativo OneFS 6.5 e gli scale-out NAS S200 e X200, le aziende possono creare una piattaforma storage end-to-end completa per flussi di dati Big Data, semplificandone la gestione e ottenendo massima efficienza e flessibilità dell’IT.

“Le aziende devono gestire fonti di dati o informazioni in costante crescita, ma la reale sfida sarà quella di trovare modi per analizzare e capitalizzare al meglio tutte queste informazioni. Lo sfruttamento ottimale di Big Data dipende infatti dall’implementazione di un base storage semplice, scalabile e altamente flessibile nel cuore del data center”, commenta Richard Villars, vice president, Storage e IT Executive Strategies in Idc. “Soluzioni quali i nuovi prodotti scale-out Nas di Isilon assicurano le prestazioni, la scalabilità e la semplicità necessarie per supportare carichi di lavoro Big Data e abilitarne l’analisi in tempo reale”.

Il nuovo Iq 108Nl di Isilon si avvale del sistema operativo OneFS e dei dischi Ultrastar 3Tb di Hitachi per offrire oltre 15Pb in un unico file system e singolo volume, fornendo un’efficienza ottimale per lo storage big data al fine di massimizzare il ritorno sull’investimento. Zoic Studios, studio di effetti speciali premiato con un Emmy Award, sta attualmente utilizzando l’IQ 108NL quale parte della piattaforma storage end-to-end Isilon alla base delle avanzate attività di post-produzione.

L’innovativa applicazione software di data retention SmartLock di Isilon si integra perfettamente con OneFs per fornire una protezione immutabile per dati file-based, garantendo che una volta blindato il file non possa essere spostato o modificato in alcun modo. Con SmartLock, a ogni file protetto viene assegnata una signature unica e verificabile che ne convalida l’integrità e lo status all’interno del file system. Se associato a Isilon Iq 108Nl, SmartLock offre i più elevati livelli di protezione per archivi big data nearline.

10 Maggio 2011