Boom di sottoscrizioni per Office 365 beta

MICROSOFT

A sole 3 settimane dall’annuncio della disponibilità della versione beta pubblica di Microsoft Office 365, sono già state fatte 2100 sottoscrizioni di prova del nuovo servizio di cloud computing firmato Microsoft.

Con Office 365 nella sua versione beta, le aziende hanno la possibilità di testare sul campo le ampie potenzialità offerte da una piattaforma che riunisce Microsoft Office nella sua innovativa modalità di subscription, Microsoft SharePoint Online, Microsoft Exchange Online (la posta elettronica professionale) e Microsoft Lync Online (il sistema di unified communication per le aziende) in un unico servizio cloud sempre aggiornato. I benefici del cloud, ovvero la disponibilità illimitata ed immediata dei servizi, si affiancano alla semplicità di gestione ed utilizzo di sistemi testati per anni nel mondo enterprise e finalmente disponibili a costi e modalità d’uso adatte anche per la piccola impresa.

Le aziende che stanno testando il prodotto, qualora fossero soddisfatte delle prestazioni di Office 365, al momento del lancio potranno sottoscrivere l’abbonamento senza ulteriori registrazioni ed utilizzando semplicemente l’account già impostato.

Fin dalla prima presentazione della sua versione beta, Office 365 ha ottenuto un importante consenso dei partner e i numerosi feedback e commenti ricevuti continuano a rappresentare una risorsa fondamentale per Microsoft nello sviluppo e aggiornamento del prodotto.

18 Maggio 2011