Copyright, Gentiloni (Pd): "Giustificato l'allarme del popolo della Rete"

INTERNET

Il deputato e responsabile del Forum Ict: "Grave varare la delibera Agcom senza effettuare le modifiche emerse in consultazione"

di F.Me.
"L'allarme che si sta diffondendo in Rete sulle conclusioni del lavoro di Agcom sul diritto d'autore è giustificato". Lo afferma il responsabile del Forum Ict del Partito Democratico, Paolo Gentiloni.

"Nei mesi scorsi - sottolinea Gentiloni - l'Autorità aveva avviato una utile consultazione su Linee Guida che, accanto a positivi consensi, avevano suscitato richieste di modifica specie per quanto riguarda l'attribuzione ad Agcom di prerogative tipiche della magistratura".

"Ora - prosegue - di quelle modifiche si è persa traccia mentre si parla di un'improvvisa accelerazione che porterebbe a varare la prossima settimana una delibera 'definitiva' e non più sottoposta a consultazione pubblica. Sarebbe un grave errore".

"La faticosa ricerca di un equilibrio tra libertà della Rete e tutela delle opere dell'ingegno deve proseguire senza forzature - conclude Gentiloni - Anche perché sul tema sarà chiamato a intervenire il Parlamento, come richiesto nelle scorse settimane da tutte le autorità di garanzia".

27 Giugno 2011