Linkedin guadagna quota e si avvicina a Facebook

SOCIAL NETWORK

Secondo ComScore è il secondo social network più popolare negli Usa. Sorpassata MySpace fresca di cessione (da News Corp. a Specific Media)

di Patrizia Licata
Il declino della stella di MySpace appone il sigillo definitivo all’ascesa di LinkedIn, il social network dei professionisti che, cresciuto a ritmi costanti negli anni in termini di audience e anche di iscritti ai servizi premium, sorpassa a giugno ufficialmente la ex proprietà di News Corp e diventa il secondo servizio di social networking più popolare negli Stati Uniti. Merito anche dell’offerta pubblica iniziale lanciata a maggio, che ha contribuito a veicolare l’attenzione degli investitori su LinkedIn e a pubblicizzarlo ulteriormente tra recruiter e candidati in cerca di un nuovo lavoro.

LinkedIn ha totalizzato 33,9 milioni di visitatori a giugno, in crescita del 63% rispetto all’anno precedente, mentre Myspace si è fermata a 33,5 milioni, con una netta flessione (50%), rileva la società di misurazione della Internet audience ComScore. Facebook resta di gran lunga il primo sito di social networking per utenti negli Stati Uniti con 160,9 milioni di visitatori, in crescita del 14% a giugno 2011 rispetto a giugno 2010.

Secondo ComScore, gli utenti di LinkedIn sono aumentati per due mesi consecutivi. L’azienda californiana, con sede a Mountain View come Google, ha saputo espandere la sua base utenti ampliando l’offerta con una serie di nuove feature, dalla news feed personalizzata alla mappa delle connessioni tra utenti.

Le azioni di LinkedIn, nel frattempo, valgono ormai quasi 100 dollari alla New York Stock Exchange: al momento dell’Ipo, il 18 maggio, l’azienda aveva fissato un prezzo di 45 dollari.

MySpace, di recente “svenduta” da News Corp. a Specific Media per 35 milioni di dollari (l’aveva pagata 580 milioni) dopo mesi di crisi in cui il sito ha perso constantemente utenti, resta il terzo maggiore social network negli Stati Uniti, ma è incalzata dal numero quattro della classifica di ComScore, Twitter, che negli Usa ha 30,6 milioni di utenti, in crescita del 14% rispetto a maggio 2011 e del 31% rispetto a giugno 2010.

11 Luglio 2011