Online il nuovo sito delle web radio

RAI

E’ online www.webradio.rai.it, il nuovo sito delle tre web radio multitarget della Rai, i canali Wr6, Wr7, Wr8. Oltre allo streaming, a disposizione degli utenti da oggi ci sono anche video, podcast e interi archivi on demand – visibili anche su iPhone - che spaziano dalle grandi trasmissioni radiofoniche dell’Italia degli ultimi decenni alle chicche della canzone napoletana, fino alle ultime tendenze proposte dai giovani anche attraverso i social network e Youtube.

L’offerta, messa a punto dalla Radiofonia Rai e RaiNet, conferma così il sempre più felice matrimonio tra internet e radio, che nel primo semestre 2011 ha registrato un incremento dell’8 per cento negli utenti unici dei siti radiofonici dell'azienda rispetto allo stesso periodo del 2010.

Ed è proprio sul connubio internet-radio che si fonda il canale Wr8, la radio costruita assieme al pubblico della Rete e dai giovani under 30, che a partire da Facebook e Twitter possono inoltrare contributi, condividere le hits del momento, inviare una traccia per presentare il proprio dj set in radio. O ancora rivedere gli estratti video dei concerti “Via Asiago live”, che ospita gli artisti emergenti del momento sul palco di via Asiago.

Ampio spazio alla musica partenopea su ‘Wr7 Napoli Canta’, con i migliori estratti audio e video dal ricchissimo Archivio storico della canzone napoletana: da Caruso a Pino Daniele, dall’intervista di Luciano Pavarotti sulla canzone napoletana all’interpretazione di Claudio Villa in “Luna Rossa”.

Online oltre 50mila titoli organizzati in diverse sezioni tematiche (Grandi Interpreti, Napoli International, Cartoline da Napoli, I grandi autori) destinati a raddoppiare grazie al contributo degli appassionati che da ogni parte del mondo metteranno a disposizione il proprio materiale.

E per un passato ancora presente ‘Wr6 il passato presente’ propone - in streaming e on demand - storia e ricordi dell’Italia degli ultimi decenni, con interviste, personaggi, rubriche e documenti unici tratti dall’Audioteca Radio Rai. Dopo Oriana Fallaci e Ruggero Orlandi, per i nostalgici appassionati del Risorgimento rivive su Wr6 il mito di Garibaldi.

15 Luglio 2011