A firma di Sky Italia il primo canale tv 3D

TELEVISIONE

Sviluppata una piattaforma nativa per tv satellitare che arricchisce il palinsesto. Pronti contenuti e servizi scaricabili in modalità app

di E.L.
Il 3D di Sky Italia è firmato Samsung. Il primo canale italiano tridimensionale “nativo”, visibile sul canale 150 della piattaforma di Murdoch, è stato infatti sviluppato in esclusiva con la società coreana. “La scelta di Sky di siglare una partnership esclusiva con Samsung per lo sviluppo di questa novità assoluta e di tutte le iniziative correlate garantisce agli utenti italiani di disporre della miglior offerta 3D fruibile oggi in Tv – si legge una nota di Samsung -. Questo sodalizio in ambito 3D consolida ulteriormente la posizione di Samsung quale innovatore e anticipatore di tendenze che investe sul fronte dell’innovazione tecnologica e promuove lo sviluppo di contenuti esclusivi".

Samsung ha raggiunto in Italia il 55% di market share nel segmento dei Tv 3D e il 40% in quello dei Web Connected Tv, mantenendo la leadership ormai consolidata nel nostro paese da 7 anni.
I contenuti prodotti per la prima volta in 3D da Sky arricchiscono la piattaforma della Smart Tv di Samsung che comprende già 900 applicazioni a livello mondiale e 200 in Italia sviluppate insieme ad aziende del mondo editoriale, telco, broadcasting e servizi, garantendo un’esperienza di intrattenimento a tre dimensioni grazie a Smart 3D.

Le app disponibili su Samsung Smart TV mettono a disposizione dell’utente un intero mondo di contenuti e servizi: oltre alla funzionalità 3D, “video on demand” (VOD) tramite Smart Video, Smart Naviga per navigare liberamente sul web e nella rete locale, Smart News per essere sempre informati e Smart Chat, per rimanere in contatto con gli amici e i familiari tramite i social network preferiti. Per la visione del 3D è necessario avere un decoder MySkyHD o SkyHD ed essere in possesso di un televisore 3D e degli appositi occhialini 3D. Sky 3D è in prova gratuita per gli abbonati HD con almeno 1 premium pack sino al 23 ottobre 2011.

14 Settembre 2011