Gaming online: modalità cash al palo. Mercato già maturo?

AGICOS

Secondo le rilevazioni di Agicos nel mese di ottobre il poker "torneo" ha recuperato terreno raccogliendo 120 milioni di euro (+15%). In aumento anche i casinò game (+10%). Ristagnano le puntate con denaro contante

di E.L.
Le prime stime della raccolta dei giochi pubblici parlano di un recupero del poker in modalità torneo in ottobre. Secondo l'agenzia specializzata Agicos, infatti, nel mese appena trascorso questa modalità di gioco ha raccolto circa 120 milioni di euro, mettendo a segno un +15% rispetto ai poco meno di 103 milioni incassati a settembre.

Se dal poker a modalità torneo arrivano segnali di risveglio, per il cash si parla invece di un mercato forse già maturo, visto che per il secondo mese di seguito la crescita è stata limitatissima. Ad ottobre infatti il poker cash ha raccolto, secondo le prime stime elaborate da Agicos, circa 940 milioni di euro, un dato in crescita del 4% rispetto ai poco piú dei 900 milioni incassati a settembre. A settembre la crescita era stata, rispetto ad agosto, di circa l'1%.

Dopo i primi due mesi senza dati particolarmente esaltanti, arrivano segnali di risveglio anche dal mercato dei casinó online. Ad ottobre infatti gli appassionati hanno puntato sui tavoli verdi virtuali, secondo le prime stime, oltre 300 milioni di euro. Si tratta di un dato in crescita di circa il 10% rispetto al mese di settembre.

02 Novembre 2011