Digitale terrestre, accordo Toscana Tv-Siena Tv

EMITTENZA LOCALE

Battezzato il primo consorzio italiano tra emittenti locali alla vigilia dello switch off toscano. I contenuti della tv senese saranno trasportati nella distribuzione digitale dall'operatore di rete, secondo classificato nelle graduatorie regionali

di M.S.
Alla vigilia dello switch off, raggiunto un accordo - fra i primi in Italia - tra un operatore di rete regionale, Toscana Tv (secondo nella classifica regionale predisposta dal Ministero delle Comunicazioni) e un fornitore di contenuti locale, Siena Tv. L'emittente senese, finora presente solo nella fibra civica, sarà visibile in tutta la regione al numero 682 del telecomando.

L'emittente legata a Radio Siena, spiega una nota, ha infatti raggiunto un accordo con Toscana Tv, per farsi trasportare nella distribuzione digitale, attraverso una posizione di LCN, appunto 682. 'Per noi e' finalmente il salto di qualita' che stavamo perseguendo. - commenta Francesco Rustici, coordinatore di Siena Tv - La cura e la qualita' dei nostri palinsesti venivano indubbiamente penalizzati dalla possibilita' di vederci solo nella fibra. Adesso, invece, scavalchiamo anche le mura senesi con i nostri programmi e con la visione in streaming in Internet, non ci saranno limiti territoriali di visibilita'.

'L'accordo raggiunto con Siena Tv - commenta Maurizio Salvi, editore di Toscana Tv - credo che rappresenti lo spirito migliore per il ruolo di un operatore di rete: dare voce e spazio ad un'emittente del territorio, e quindi offrire opportunità e pluralismo di sistema, è la filosofia piu' giusta' 'L'aspetto piu' interessante per quanto mi riguarda - commenta Daniele Magrini, direttore di Toscana Tv e consulente editoriale di Siena Tv - e' la possibilita' di importanti sinergie di contenuti tra le due emittenti, con la possibilita' di realizzare anche dirette, grazie ad un collegamento bidirezionale tra la sede di Toscana Tv a Firenze e quella di Siena Tv'.

15 Novembre 2011