La crisi economica tiene banco nelle ricerche sul Web

YAHOO! ITALIA

Secondo l'annuale classifica stilata da Yahoo! Italia sono i temi di natura finanziaria i più cliccati nella categoria riservata ai "fatti". "Facebook" la parola più digitata

di Mario Sette
I social network, la crisi economica, la politica italiana, ma anche le tragedie internazionali e gli scandali. Sono gli argomenti che hanno interessato maggiormente gli internauti italiani nel 2011, secondo l'annuale classifica stilata dal motore di ricerca "Yahoo! Italia", a cui quest'anno è dedicato un vero e proprio minisito con i "Fatti dell'Anno 2011", divisi per categorie e corredati da gallerie fotografiche e approfondimenti.

In vetta alla classifica delle prime dieci parole più cercate su "Yahoo! Italia" c'è - per il secondo anno di fila - Facebook. Seguono una sfilza di protagonisti abituali della top ten come meteo, giochi, programmi TV e Superenalotto. Due le new entry, entrambe legate strettamente all'attualità: all'ottavo posto il censimento Istat, che molti italiani hanno deciso di compilare online, e al nono borsa italiana, sintomo che la preoccupazione per la crisi finanziaria mondiale ha spinto tutti a informarsi di più.

L'anno nero dell'economia tiene banco anche nella classifica dei fatti più ricercati sul web, al secondo posto, preceduto solo dall'evento politico italiano dell'anno, le dimissioni di Silvio Berlusconi. Dalla terza posizione in poi ci si sposta sui grandi drammi internazionali come il terremoto in Giappone, la morte di Bin Laden, la guerra in Libia e più in generale la primavera araba, fino al movimento di Occupy Wall Street e la carestia nel Corno D'Africa.

Altre classifiche speciali riguardano le celebrità più cliccate, in cui dominano le donne con Belen Rodriguez in testa per il terzo anno di fila, seguita da Nicole Minetti e Vasco Rossi, unico rappresentante del genere maschile; poi gli scandali con Berlusconi e il bunga bunga al primo posto e Dominique Strauss-Kahn al secondo; la morte in diretta di Marco Simoncelli ha colpito molti italiani e il nome del pilota è in testa alla classifica sia degli sportivi più cercati che delle celebrità scomparse, dove precede Amy Winehouse e Steve Jobs. Con la collaborazione di Focus.it è stata redatta anche la top ten delle ricerche scientifiche che hanno appassionato gli internauti: al primo posto i neutrini più veloci della luce.

30 Novembre 2011