Rai, Garimberti: 'Con me il servizio pubblico punta sul web'

MONDIALI DI NUOTO

Copertura Rai integrale e multimediale della 13/a edizione dei mondiali di nuoto, in programma a Roma dal 17 luglio al 2 agosto

“Spero che la mia presidenza sarà caratterizzata dall'innovazione dal punto di vista tecnico e tecnologico, di cui il digitale terrestre è un punto importante, e dall'integrazione con gli altri mezzi di comunicazione, soprattutto il web”. Lo ha detto stamattina il presidente della Rai, Paolo Garimberti, alla presentazione della copertura integrale e multimediale che farà il servizio pubblico della 13/a edizione dei mondiali di nuoto, in programma a Roma dal 17 luglio al 2 agosto.

Per Garimberti questi mondiali, “uno dei tre grandi appuntamenti sportivi per l'estate della Rai, insieme al Tour de France e ai mondiali di atletica di Berlino, sono una grande occasione per cominciare a sperimentare. Il mio sogno è che il portale sportivo della Rai diventi un punto di riferimento per tutti i 'maniaci appassionati di sport. Come sono anch'io”. Il presidente della Rai ha anche ricordato l'importanza della radio per il servizio pubblico, “un mezzo straordinario e ascoltatissimo. Non sottovalutiamolo, punterò molto anche su questo”.

13 Luglio 2009