Negli Usa il boom del Blu Ray. Vendite in aumento del 90%

DIGITAL ENTERTAINMENT GROUP

Positivi anche i ricavi derivanti dal videonoleggio che sono aumentati del 62% su base annua

Negli Usa cresce il successo del Blu Ray. Stando ai dati rilasciati dal Digital Entertainment Group (Deg) sulle vendite del semestre gennaio-giugno 2009, la spesa per il nuovo supporto è aumentata di 91 punti percentuali in un anno, superando i 407 milioni di dollari.
Postivi anche i dati del videonoleggio. I ricavi derivanti dal noleggio dei Blu Ray sono aumentati del 62% su base annua. A fare il paio con questi numeri quelli sulle vendite dei riproduttori Blu Ray che sono aumentate del 25%. Nello specifico solo negli Usa ci sono i circolazione 11 milioni di dispositivi in grado di leggere e riprodurre i Blu Ray Disc: la cifra comprende sia i 2 milioni di lettori tradizionali da collegare al televisore  sia i 9 milioni di altri lettori presenti sulle console, sui Pc e sulle media station. Per quanto riguarda le vendite Deg stima che siano stati venduti circa 40 milioni di Blu Ray Disc grazie a un catalogo che conta 1.600 titoli.
Ancora secondo i dati Deg, il comparto dell'intrattenimento sembra resistere alla crisi, facendo registrare incassi complessivi derivanti da Dvd, Blu Ray, sistemi di streaming e noleggio pari a 9,73 miliardi di dollari, con una riduzione del 3,9% su base annua.

20 Luglio 2009