La Bbc lancia l'allarme: "Per la Tv è un Kodak moment"

BUSINESS A RISCHIO

Se non abbracceremo il video-on-demand - sottolinea il broadcaster inglese facendo appello al comparto Tv - rischiamo di fare la stessa fine del produttore di macchine fotografiche, andato in bancarotta per non aver saputo sfruttare il potere del digitale

di P.A.

La Bbc lancia l’allarme tv e mette in guardia i broadcaster tradizionali: “Il nostro settore sta vivendo un Kodak moment”, non è il  caso di proteggere il core business a scapito dell’innovazione.

La Bbc ha utilizzato il recente fallimento della Kodak, costretta a portare i libri in tribunale per entrare in amministrazione controllata ricorrendo al Chapter 11, per lanciare un avvertimento ai service provider dell'arena televisiva: non bisogna cadere nella trappola di marginalizzare le tecnologie innovative per paura che possano cannibalizzare il core business.  

Ne sa qualcosa la Kodak, il produttore di macchine fotografiche che fu il primo a sviluppare la camera digitale. Ma come ha ricordato il general manager iPlayer della Bbc Matthew Littleford, la maggior fonte di ricavi di Kodak all’epoca erano i prodotti chimici usati per le pellicole fotografiche tradizionali.

“Com’è possibile che la compagnia che ha inventato la macchina digitale sia andata in bancarotta? – ha domandato Litterfold durante l’Ip&Tv – Ebbene, loro hanno avuto l’idea ma l’idea è stata rifiutata dai proprietari dell’azienda, per timore che potesse cannibalizzare il loro core business”. E così “Loro (Kodak) non hanno cannibalizzato il loro core business, ma il resto del mercato lo ha fatto eccome”, ha aggiunto il manager della Bbc.

Littleford ha paragonato l’invenzione della prima machcina fotografica digitale con quella del video-on-demand, mettendo in guardia I content provider sul fatto di evitare di ripetere lo stesso errore commesso da Kodak. “Stiamo vivendo il nostro Kodak moment e non vogliamo essere ricordati come quelli che hanno inventato il futuro della televisione ma che decidono di far finta di niente”, ha detto il manager della Bbc.

Tuttavia, diversamente dalle macchine fotografiche digitali che hanno sostituito nel mercato di massa le vecchie macchine, Littleford vede i servizi di video-on-demand come un complemento aggiuntivo alla tv tradizionale, e non come un sostituto tout court. “La tv generalista non è affatto morta, e non sto dicendo che la tv tradizionale sparirà domani e nemmeno fra 10 anni – chiude – Quello che sto dicendo è che le alternative alla tv generalista sono già qui”.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 28 Marzo 2012

TAG: bbc, broadcaster, warning, kodak

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store